M5S: “Rifiuti tra i più grandi fallimenti di Musumeci. Persa una legislatura, il nuovo governo parta dall’impiantistica, rimasta all’anno zero”

“Quello dei rifiuti è sicuramente uno dei più grandi fallimenti del governo Musumeci. La tanto strombazzata riforma annunciata dal presidente della Regione in campagna elettorale è penosamente naufragata, il piano rifiuti, che faceva acqua da tutte le parti, è stato bocciato perfino dall’Europa, mentre dei tanto agognati impianti non c’è traccia.

In poche parole è stata persa una legislatura senza fare un solo passo in avanti, anzi: le discariche sono quasi tutte esaurite, la Tari è schizzata alle stelle quasi ovunque e ci troviamo in una situazione di perenne emergenza”.

Lo afferma il capogruppo del M5S all’ARS Nuccio di Paola, sintetizzando il pensiero di tutti i suoi colleghi 5 stelle intervenuti oggi a sala d’Ercole nel corso del dibattito sui rifiuti al cospetto dell’assessore Daniela Baglieri.
“Il nuovo governo – conclude Di Paola – dovrà cominciare dal pianificare una seria impiantistica, senza la quale la raccolta differenziata e i sacrifici dei cittadini non serviranno mai a nulla”.

Tony Gaudesi

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


0 pensieri riguardo “M5S: “Rifiuti tra i più grandi fallimenti di Musumeci. Persa una legislatura, il nuovo governo parta dall’impiantistica, rimasta all’anno zero”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.