Conclusione dei lavori sull’Innovazione tecnologica nella filiera olivicola.

A conclusione dei lavori di Sabato 8 Ottobre a San Mauro Castelverde, i produttori hanno appreso nuove tecniche e sono stati inviati a partecipare ad altri programmi di ricerca e sperimentazione promossi dalle misure del PSR voluto dalla comunità Europea.

Una olivicoltura eroica che mantiene il territorio e lo preserva dal dissesto idrogeologico. Una qualità dell’ olio Crastu che può ancora raggiungere livelli superiori. Buono il cammino intrapreso dall’associazione produttori Maurini dell’olio extravergine d’oliva cultivar Crastu, con la presidenza di Mauro Pace e del suo staff che lo collabora.

Sono state proposte inoltre delle giornate per imparare a degustare ed diventare assaggiatori dell’olio extravergine d’oliva.

In fine sono stati diffusi alcuni esempi di altre realtà in giro per il mondo, che hanno proposto uno stile del sistema dell’ accoglienza, che si aggiunge a quello già in essere e che apporta valore alle produzioni “fatte in casa” nel senso identificativo del luogo d’origine e del “fatto a mano”, per valorizzare il saper fare che va mantenuto e tutelato iniziando con la produzione di oggetti che possono raggiungere tutto il mondo ma che essendo personalizzati diventano unici e identitari. L’Accademia Italiana di Gastronomia e Gastrosofia Storica sostiene questo percorso avviato e ha raccontato la Formula della Felicità Alimentare ( assegnando ad ogni elemento un valore tra 1 a 10) sommando Biodiversità+Semplicità+Bontà+Bellezza e moltiplicandola con la Convivialità .

Uno stile di benessere da perseguire per offrire un modello di sviluppo sostenibile.

nella foto relatori da sx a dx: Sabrina Gianforte, Mauro Pace, Giuseppe Minutilla, Antonio Giovino, Giuseppe Campisi

Leggi sul “Bagheriainfo.it”


Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Articoli correlati

Calendario raccolta differenziato anno 2024

Il calendario della raccolta rifiuti relativo al 2024 è stato reso noto dalla società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Bagheria. Non ci sono variazioni rispetto…

L’asprense Pippo Balistreri riceve il Premio Città di Sanremo

Il direttore di palco Pippo Balistreri di Aspra è il nostro vero vincitore di questo 74esimo Festival di Sanremo. Ha ricevuto durante l’ultima serata il Premio Città…

Lettera di un pendolare bagherese sull’aumento dei biglietti del treno

Cara Trenitalia,sono un ragazzo di Bagheria che frequenta da 3 anni l’Università degli studi di Palermo e che ogni giorno utilizza il treno per recarsi da casa…

Scelto il carrubo per il posteggio della stazione. Quaranta alberi per far diventare verde la zona

Il carrubo è un albero che ormai possiamo considerare siciliano. Bello da vedere e molto rustico, tanto da crescere tranquillamente con il nostro clima temperato. Quaranta alberi…

Il Servizio raccolta rifiuti per queste festività e raccolta differenziata al 65%

Nell’approssimarsi delle prossime festività l’AMB ha reso noto il calendario di raccolta e gli orari dei centri di raccolta comunali. Il servizio di porta a porta non…

Ficarazzi: l’intensa pioggia fa danni al manto stradale

Saltano i tombini e l’incrocio di via Meli con la strada che porta a Villabate e Palermo, si trasforma in un fiume. La pioggia intensa della notte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.