Magel Surgelati: Penne rigate alla turca con il Kebab

Le penne rigate alla turca sono così buone e facili da preparare che diventeranno il vostro primo piatto salva cena preferito.

Avete mai pensato di mettere la carne del kebab in una pasta? Il sapore speziato del tacchino, in questo caso, insieme ad una crema a base di peperoni darà alle vostre penne rigate un gusto davvero unico. Le abbiamo chiamate penne alla turca, ma potrebbero facilmente diventare una tradizione da famiglia italiana.

Ecco la ricetta:

Procedimento

Per cucinare le penne rigate alla turca per pima cosa lavate i peperoni e mondateli eliminando i semi e le parti bianche, poi tagliateli a listarelle. In un tegame fate rosolare lo scalogno quindi unite i peperoni, salate e lasciateli appassire abbassando la fiamma e chiudendo con il coperchio.

Quando i peperoni si saranno cotti aggiungete un bicchiere di acqua calda e la panna. Mescolate bene per amalgamare il tutto e lasciate cuocere ancora per circa 20 minuti. A dieci minuti dalla fine mettete a bollire l’acqua per la pasta.

Quando il sugo sarà pronto e un po’ intiepidito frullatelo e fatelo diventare una crema. Aggiustate di sale e rimettetelo nel tegame. Qui scolerete la pasta al dente e poi aggiungerete il kebab e qualche foglia di basilico. Fate risottare il tutto per un paio di minuti e infine servite la pasta ben calda.

Consigli
Questo piatto si prepara in tempi quasi record, l’ideale per chi è sempre di corsa, ma non vuole rinunciare alla qualità sulla propria tavola. Con le penne rigate alla turca avrete il pranzo per l’ufficio pronto in pochi minuti, così come la cena all’ultimo minuto da consumare davanti alla tv: buona e facile.

Il Kebab AIA lo trovi da Magel Surgelati, in via Dante, 56, a Bagheria, al prezzo di volantino di € 6,99 al Kg pronto per essere utilizzato in questa ricetta.

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.