Invece di pensare ai bambini il sindaco Tripoli spenderebbe i soldi per la sua propaganda. Consiglieri comunali d’opposizione “Riprese televisive, interviste e servizi pubblicitari a spese dei bagheresi”

È di qualche giorno fa la notizia che il sindaco Filippo Tripoli e la sua giunta hanno impegnato fondi comunali per farsi propaganda attraverso interviste, riprese e servizi pubblicitari, a spese dei bagheresi. Un altro schiaffo a tutti quei cittadini
che hanno creduto e che continuano a credere a tutte le promesse di buonsenso di un sindaco e di una giunta che sempre di più verranno ricordati per una gestione di pura apparenza.

I bambini della scuola Castronovo, da poco vandalizzata, attendono ancora che il Comune impegni delle somme per
installare un impianto di videosorveglianza. Si attendeva che ci fossero i soldi. Evidentemente i soldi ci sono, ma a questo sindaco interessa più spenderli per pubblicizzare se stesso e i suoi collaboratori.

Neppure un euro per i bambini della scuola Castronovo, e neanche un centesimo per i bambini e ragazzi diversamente abili che attendono in tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado bagheresi l’assistenza migliorativa, integrativa e specialistica igienico personale dall’inizio dell’anno Una vergogna targata Amministrazione Tripoli.

I CONSIGLIERI COMUNALI
Giusy Chiello M5S
Vincenzo Bellante M5S
Paolo Amoroso L’Aquilone
Gino Di Stefano L’Aquilone
Domenico Prestigiacomo L’Aquilone
Antonino La Corte Forza Italia

Ti consigliamo di visionare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.