Sfoglia il giornaleLeggi il giornale comodamente

CALCIO: Anche Bagheria in lutto per la morte di William Negri, difese la porta della squadra nerazzurra tra i dilettanti

Dopo Mario Corso e Pierino Prati, scomparsi nei giorni scorsi, il calcio italiano piange un altro eroe memorabile di questo sport. All’età di 85 anni, è infatti morto William Negri, portiere del Bologna tricolore nella stagione 1963/64 e protagonista anche di alcune presenze con la Nazionale del commissario tecnico Edmondo Fabbri.

Negri indossò anche la maglia del Bagheria nella stagione 1957/58, collezionando 6 presenze, grazie ad un prestito militare. In occasione del centenario della nascita del Bagheria, dello scorso anno, Negri fece pervenire alla società un messaggio augurale.

Soprannominato “Carburo”, poiché da giovane aveva lavorato nella stazione di rifornimento di proprietà della sua famiglia, Negri è deceduto a Mantova: città che lo aveva accolto da giocatore e da allenatore, prima di dargli la residenza.

La storia calcistica di Negri è infatti partita dalla città lombarda dove, tra gli anni 50 e 60, fu uno dei giocatori più importanti in occasione della salita del club dalla Serie D alla massima serie.

Dopo aver giocato anche con il Vicenza ed il Genoa, “Carburo” si dedicò a seguire e preparare i portieri di Mantova e Modena.

(Foto tratta dal volume “Storia del calcio bagherese” di Giuseppe Martorana)

Pino Grasso

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.