Sfoglia il giornaleLeggi il giornale comodamente

Quasi 54 milioni di euro giocati a Bagheria nel 2018

Sono cifre che dovrebbero far riflettere. L’Erario ha reso noto le somme giocate in diversi modi nelle attività commerciali di Bagheria. A questi dati mancano i soldi spesi in giochi on line.

I bagheresi nel 2018 hanno speso quasi 54 milioni di euro nei diversi giochi. Una somma notevole che dimostra che in una situazione di crisi economica diffusa e di mancanza di lavoro le persone tentano la fortuna per cambiare la loro vita. Inoltre non bisogna sottovalutare la patologia del gioco d’azzardo, una piaga che la società dovrebbe far rientrare con una buona campagna di aiuti.

La parte dei leoni nel gioco la fanno le macchinette da intrattenimento che tanto scandalo fecero qualche anno fa con titoloni in prima pagina per le mogli disperati da mariti sul lastrico per loro e le macchinette VLT, cioè le slot da casinò.

Seguono il classico lotto e le scommesse sportive e virtuali. Anche i “gratta e vinci” sono tra i giochi preferiti. Un pò snobbato il superenalotto.

Le vincite, invece, si assestano a quasi 41 milioni di euro e si tratta per la quasi totalità di piccole vincite. Quindi il saldo negativo per il nostro territorio è di circa 13 milioni di euro. Questa comunque rimane una cifra molto alta.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.