di

L’innovazione culinaria di un giovane chef bagherese

.

Lo chef bagherese Nicola Macchiarella si erge a protagonista affrontando un nuovo metodo innovativo nell’intendere la cultura culinaria che si richiama al retroterra culturale e turistico del comprensorio bagherese.

Dalla cucina del ristorante “L’Ulivo” di Trabia, dove progetta i suoi piatti, il giovane chef presenta uno stile di cucina innovativa sempre al servizio della gente, coniugando innovazione e fantasia creativa ripercorrendo rigorosamente percorsi enogastronomici esclusivamente tipici della nostra terra con gusto e innovazione, tutti fattori alla base del successo dello nuovo “slow food” che a qualsiasi livello attraversa un periodo di cambiamenti radicali nel settore dell’alimentazione in genere.

Guardando con attenzione l’aspetto estetico e soprattutto gustando i suoi piatti, si apprezza la cura e la fantasia che mette in atto in ogni singolo piatto, lo chef utilizza per i suoi piatti innovativi spezie e prodotti tipici della nostra terra.

Nei suoi prodotti culinari si percepisce l’odore ed il gusto della classica cucina con pietanze ed aromi prodotti con l’arte e la passione delle nostre nonne che il nostro giovane chef utilizza con maestria ed arte dosando arte e buongusto al servizio di una cucina proiettata verso il futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *