CASTELDACCIA L’ex pastificio Tomasello acquisito dalla pasta Poiatti, produrrà pasta di nicchia

Un incontro tra i rappresentanti della Pasta Poiatti che ha acquisito l’ex pastifico Tomasello dal Tribunale fallimentare e l’amministrazione comunale per un incontro istituzionale, si svolgerà nei prossimi giorni per parlare del futuro dello stabilimento che fino al 2014 esportava anche all’estero e dava sostentamento a 50 famiglie.

L’intenzione dell’azienda di Mazara del Vallo pare che sia quella di produrre pasta di nicchia, ma prima occorrerà rimettere in funzione lo stabilimento a cominciare dalla sostituzione dei macchinari fermi da 7 anni è ormai obsoleti. 

La nuova azienda dovrebbe creare una piccola realtà economica e offrire lavoro alle forze produttive del paese e all’indotto che sarà ricreato.

Il Pungolo di Bagheria a cura di Pino Grasso

Ti consigliamo di visionare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.