Il ficarazzese Filippo Fiorelli al Giro d’Italia… e siamo al terzo.

Oggi è partito il Giro d’Italia… e iniziamo a raccontare le prodezze del nostro campione Filippo Fiorelli al suo terzo Giro d’Italia sempre con la squadra della Bardiani… parte dall’Ungheria, forse un luogo sbagliato perché a pochi km dal confine vi è una guerra e anche perché il leader ungherese Orban amico di Salvini non gode buona fama in Europa ma noi qui raccontiamo lo sport, il ciclismo e quindi ancora due tappe e poi siamo in Sicilia.

Oggi partenza da Budapest e arrivo a Visegrad, una tappa di 195 km che ha visto protagonisti due giovani andati in fuga per 182 km e ripresi a soli 15 km dal traguardo dal gruppo compatto, in volata ha vinto il belga Van der Poel davanti all’etiope Girmay, terzo lo spagnolo Bilbao, il favorito Caleb Ewan è caduto a pochi metri dal traguardo mentre il nostro Fiorelli che era nel gruppo dei velocisti con Ulissi, Ewan, Nielsen, ha perso il contatto proprio a poche centinaia di metri, nell’ultimo tratto mentre alle loro spalle si verificava una caduta.

E così riparte il Giro d’Italia con l’ecuadoriano Carapaz favorito insieme al belga Van der Poel che indossa la prima maglia rosa, anche Almeida con Simon Gates, Dumoulin con il “vecio” Vincenzo Nibali sono tra i favoriti, mentre il nostro Filippo Fiorelli arrivato col primo gruppo a soli 9 secondi come tanti altri corridori, velocisti, passisti, scalatori, gregari, vive il suo Giro con sogni di giornata, per il nostro campione esserci è già una grande vittoria…

Giuseppe Monreale

Filippo Fiorelli

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.