Aumentano le multe per lo scorretto conferimento dei rifiuti o l’abbandono

Nelle ultime settimane notificate oltre 70 sanzioni dai vigili urbani nei confronti di coloro che abbandonano o conferiscono scorrettamente i rifiuti. Lo comunica il Comando della polizia Municipale.
Le ammende variano da un minimo di 50 euro a un massimo 250 euro a seconda del tipo dell’illecito commesso.

Queste cifre variano in relazione ad errata frazione di rifiuti conferiti nel giorno sbagliato, o per la mancata differenziazione o, peggio, per l’abbandono dei rifiuti solidi urbani o di ingombranti presso luoghi non consentiti.

L’amministrazione comunale conferma pertanto, la linea dura messa in atto per tenere pulita la città nonostante gli enormi problemi dovuti al problema discariche e per garantire il decoro e la sanità pubblica.

Il Comune ribadisce che la battaglia contro questi “delitti ambientali” non si arresterà, ma continuerà perseguendo i principi di legalità e di sensibilizzazione per il rispetto della raccolta differenziata, svolgendo dunque anche il compito di informazione verso quella parte di cittadinanza che ignora tali principi e regole o che rifiuta di adeguare i propri comportamenti a quest’ultimi.

Il Pungolo di Bagheria

Ti consigliamo di visionare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.