La discarica di Trapani non fa conferire. Bloccati in colonna gli autocompattatori bagheresi

Dopo la pubblicazione del decreto dirigenziale che apriva alla possibilità di conferire 25 tonnellate al giorno presso la discarica pubblica di Trapani arriva la doccia fredda della realtà.

Stanotte due autocompattatori bagheresi pieni di rifiuti da 15 giorni sono partiti alla volta di Trapani e si sono incolonnati in attesa di scaricare. Però il verde non è mai arrivati e dopo alcune ore attendono di poter conferire. Quindi, in pratica, cancelli sempre chiusi agli autocompattatori bagheresi e dei paesi che nel decreto venivano citati.

Il presidente dell’AMB, Vito Matranga: “Tutti i Comuni che con decreto della Regione dovevano scaricare i propri rifiuti a Trapani, hanno i mezzi incolonnati e non li fanno scaricare, così com’è il Decreto è inapplicabile!!”

Gli autisti stanno rimanendo incolonnati nella speranza che si possa conferire e ritornare vuoti.

Notizie in aggiornamento.

Ti consigliamo di visionare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.