Sfoglia on lineLeggi il Settimanale comodamente.

Legalità e Cyberbullismo

Emozionati e orgogliosi hanno varcato la porta carraia della Caserma Lungaro a Palermo, “con fierezza e nobiltà” hanno immaginato di indossare la divisa degli Agenti di Polizia di Stato, tempestata di scintillanti medaglie di merito e di coraggio.
Sono i piccoli studenti, dai 6 ai 9 anni, delle classi 1°G, 1°H, 2°H, 3°G, 3°H e 4°G del V Circolo “A. Gramsci” di Bagheria, che hanno vissuto un’esperienza unica e istruttiva grazie al Dirigente Scolastico Maria Grazia Pipitone e all’ANPS, Associazione Nazionale Polizia di Stato sezione di Monreale, Presidente Santo Graziano e Segretario Economo Francesca Mannino, nell’ambito del Progetto Percorsi Legalità che coinvolge le scuole di Palermo e provincia.
Tra i punti d’eccellenza del progetto: i pericoli del web, bullismo e cyberbullismo, pedofilia, violenza sulle donne, droga e sicurezza stradale.
Temi forti ma proposti con fermezza e semplicità dagli esperti, con l’ausilio di filmati idonei, a un pubblico attento e particolare per età che con curiosità e gioia ha immagazzinato informazioni, esplorato i vari reparti e le attività della caserma partecipando attivamente al dibattito conclusivo. Il Team della Legalità ha guidato gli alunni nel percorso all’interno della Caserma Lungaro : la visita alla sala delle scorte e alla lapide che ricorda i magistrati e gli agenti di scorta uccisi nelle stragi di Capaci e via D’ Amelio, la visita in palestra e la dimostrazione di alcune tecniche di autodifesa, la conoscenza dei cani dell’Unità Cinofila e il pranzo condiviso con gli agenti in sala mensa.
Significativo l’incontro tra i bambini e il Questore Renato Cortese che ha inaugurato l’undicesima edizione della Manifestazione e che si è intrattenuto calorosamente con i bambini che hanno avuto la possibilità di dialogare come amici. Particolare anche l’incontro con l’ Unità Cinofila e i bambini che hanno consegnato una pergamena di riconoscimento agli agenti. Un evento che non finisce con il rientro a scuola; gli ideali della Legalità continueranno a camminare sulle gambe di ogni bambino!

Daniela Cutrò

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.