Europa Verde – Verdi Sicilia interviene sugli abbattimenti a Bagheria e nei paesi limitrofi.

La co portavoce regionale Antonella Ingianni, si schiera a difesa del verde abusato in città e nei paesi del comprensorio sollecitando una corretta gestione delle alberature cittadine esistenti ispirate a buoni principi di arboricoltura.

In una vicenda che non trova soluzione, la portavoce regionale del movimento ecologista, che è anche un’agronoma si pone delle domande precise sulle modalità con cui si è proceduto al taglio di essenze, in barba a vincoli paesaggistici e interessi ecologici, ricordando che le alternative ci sono nella grandissima maggioranza dei casi.

L’abbattimento di alberi nelle vie urbane di Santa Flavia, Porticello e Bagheria ci porta a pensare che le Amministrazioni comunali non hanno a cuore la qualità della vita dei cittadini, non sono interessate alla sostenibilità della città, non cercano soluzioni alternative ai possibili problemi causati dagli alberi.” Ci dice Antonella Ingianni.

Noi di Europa Verde sollecitiamo una corretta gestione delle alberature cittadine esistenti ispirate a buoni principi di arboricoltura, nel rispetto del DM Ambiente 10 marzo 2020 Criteri ambientali minimi per il servizio di gestione del verde pubblico”.
La corretta tutela del verde urbano – conclude la portavoce dei Verdi – è azione politica indicativa di una più ampia sensibilità ambientale, che Europa verde intende promuovere presso tutte le sedi in cui è palese, come a Santa Flavia e a Bagheria, la mancanza di attenzione verso gli alberi, che – vale la pena ricordare- assorbono anidride carbonica e offrono numerosi altri servizi ambientali.”

I primi abbattimenti a Bagheria, rappresenterebbero un illecito su cui sta calando un preoccupante silenzio delle autorità preposte, anche quelle interne alla stessa municipalità, che dovrebbero ricorrere alle sedi più opportune anche per quantificare il danno recato alla comunità.

Bagheria, via Dante: radici tagliate e lasciate scoperte tre settimane per fare ammalare l’albero e procedere al taglio?

Davanti all’evidenza di tagli indiscriminati o giustificati da perizie intervenute dopo avere minato la salute dell’arbusto, accettate senza una contro perizia, l’intervento del co portavoce regionale di Europa Verde – Verdi Sicilia ci induce a pensare che un occhio lontano dalla realtà locale possa fornite un utile punto di vista diverso.

Ignazio Soresi

Leggi sul “Bagheriainfo.it”


Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

 

 

 

 

Articoli correlati

Calendario raccolta differenziato anno 2024

Il calendario della raccolta rifiuti relativo al 2024 è stato reso noto dalla società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Bagheria. Non ci sono variazioni rispetto…

L’asprense Pippo Balistreri riceve il Premio Città di Sanremo

Il direttore di palco Pippo Balistreri di Aspra è il nostro vero vincitore di questo 74esimo Festival di Sanremo. Ha ricevuto durante l’ultima serata il Premio Città…

Polizia municipale: Al via il servizio di rimozione auto abbandonate dal territorio di Bagheria

Lo scorso mese di dicembre il Comando di polizia municipale di Bagheria ha aggiudicato per la prima volta e per tre anni consecutivi il servizio del prelievo…

Lettera di un pendolare bagherese sull’aumento dei biglietti del treno

Cara Trenitalia,sono un ragazzo di Bagheria che frequenta da 3 anni l’Università degli studi di Palermo e che ogni giorno utilizza il treno per recarsi da casa…

Scelto il carrubo per il posteggio della stazione. Quaranta alberi per far diventare verde la zona

Il carrubo è un albero che ormai possiamo considerare siciliano. Bello da vedere e molto rustico, tanto da crescere tranquillamente con il nostro clima temperato. Quaranta alberi…

Centro Studi Aurora di Bagheria: Formazione Gratuita e Opportunità di Inserimento Lavorativo per Disoccupati

Il Centro Studi Aurora di Bagheria apre le porte a nuove opportunità di formazione einserimento lavorativo per i disoccupati siciliani. A partire da gennaio 2024, l’ente offrirà…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.