A Sciara, la “Notte dell’Agricoltura”: dibattiti, mostre, degustazioni

Si terrà a Sciara, venerdì 19 agosto 2022 con inizio alle ore 21,00 presso l’Area museale “Francesca Serio” in via Burrone, 19, la “Notte dell’Agricoltura”, un viaggio alla scoperta del territorio agricolo sciarese tra tradizione e innovazione. Il programma prevede conferenze, visita al Museo delle Tradizioni, l’esposizione di macchine e prodotti agricoli, la presentazione di aziende agricole e infine degustazioni.

Sono previsti gli interventi di Roberto Baragona, Sindaco di Sciara, Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale BCsicilia, Sofia Muscarella, Presidente BCsicilia Sede di Sciara, Mario Liberto, Giornalista e agronomo, Valeria Imperiale, Agronomo e Salvatore Muscia, Medico veterinario. L’iniziativa che si tiene nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” è organizzata dalla Sede locale di BCsicilia di Sciara in collaborazione con il Comune e il Gruppo Forestale Volontario di BCsicilia. Per informazioni tel 347.4314911 – Email: sciara@bcsicilia.it.

Sciara, sorridente paesino della provincia di Palermo, ha da sempre dovuto la sua maggiore fonte di reddito all’agricoltura e in parte all’allevamento. Oggi, con tutte le problematiche legate allo spopolamento dei piccoli centri abitati e del cambiamento climatico, Sciara sembra fortunatamente resistere. Bisogna comunque mantenere sempre vive le tradizioni per tramandarle alle nuove generazioni, per tal motivo la sezione locale di BCsicilia di Sciara, intende far conoscere il proprio territorio dal punto di vista agricolo.

Tipica di Sciara è la coltivazione del “Carciofo spinoso”, il quale viene coltivato fin dalle origini del paese insieme al cavolfiore e naturalmente anche diverse varietà olivicole. Per ultimo ma non meno importante è l’allevamento, incentrato principalmente su bovini, ovini e caprini, tuttavia sono presenti anche allevamenti di cavalli ed asini. Durante la serata verranno esposti alcuni prodotti agricoli grazie alla presenza delle aziende produttrici di olio, mandorle, melograno, miele e tanto altro ancora. Sarà possibile degustare alcuni prodotti tipici come l’olio, il pane, il formaggio e il pomodoro secco tutto rigorosamente a km 0.

La serata si concluderà con la mostra delle macchine agricole e la visita guidata al “Museo delle Tradizioni”, all’interno del quale sono presenti gli antichi strumenti agricoli che i contadini sciaresi utilizzavano quotidianamente nel lavoro nei campi.



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Articoli correlati

RADIO IN:​ Petrotto & Di Rosalia, performance live e presentazione nuovo singolo ” Anime senza confini”

Petrotto & Di Rosalia saranno ospiti su RADIO IN 102 FM , giorno 27 gennaio 2024 alle 10:40 nel programma Voce Libera, condotto da Flavia Fontana, per…

Presentazione il libro di Piero Montana “La villa dell’alchimia elementi alchemici ed esoterici di villa Palagonia”

Sabato 10 febbraio alle ore 17.30 nei locali del Centro d’Arte e Cultura “Piero Montana”, di via Bernardo Mattarella n. 64, sarà presentato il libro di Piero…

Al Cinema Capitol ritorna il Cineclub

Si riparte con il CineClub al Cinema Capitol il prossimo 5 febbraio. Gli appassionati del cinema possono segnare in agenda ben sei appuntamenti, uno ogni settimana, che…

Il Coro Sancte Joseph si esibisce per il XXX Concerto di Natale

Grande attesa per il XXX Concerto di Natale del Coro Sancte Joseph. Appuntamento il prossimo 26 dicembre presso la Chiesa Madre di Bagheria, alle ore 19.15. Per…

 In via Mattarella il primo murales con protagonista una donna “Domina Bacharia”

Claudia Clemente e Filippo Calvaruso realizzeranno in via Mattarella di fronte la Gelateria anni 20 a Bagheria, il primo murales con cui rappresenteranno una donna “Domina Bacharia”…

Il giorno di Natale allo Sperone di Palermo si inaugura il murale realizzato dall’artista Bosoletti

Nel quartiere Sperone di Palermo è terminato l’intervento di Francisco Bosoletti ispirato alla “Natività di Caravaggio”. L’opera nata grazie alla partnership tra l’Associazione Amici dei Musei Siciliani, l’Accademia di Belle Arti di…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.