Piccoli lunatici per giovani lettori

La gelosia è una brutta bestia, si insinua silenziosa e fastidiosa come una zecca. Mirtillo e Polpetta sono il gatto e il cane di due fratelli, Ettore e Clara. Geloso del gatto Mirtillo, il cane Polpetta riesce a liberarsene con uno stratagemma, per capire quasi subito che stava meglio… quando stava peggio!

Decide allora di ritrovare l’amico-nemico e per agevolare la ricerca chiede soccorso agli animali che vivono nella sua stessa via. Si forma così il Gruppo Speciale Trovamicio, sempre pronto ad affrontare nuove avventure, difendere gli animali e i loro diritti, aiutare gli amici umani e combattere le ingiustizie. La nuova collana Piccoli Lunatici per giovani
lettori di Lunaria Edizioni, si chiama 𝗚.𝗦.𝗧. acronimo di 𝗚𝗿𝘂𝗽𝗽𝗼 𝗦𝗽𝗲𝗰𝗶𝗮𝗹𝗲 𝗧𝗿𝗼𝘃𝗮𝗺𝗶𝗰𝗶𝗼, gli autori per l’infanzia sono Annamaria Piccione e Angelo Orlando Meloni ed è illustrata da Marco Crimi.

Vi presentiamo il G.S.T composto da:
𝗠𝗶𝗿𝘁𝗶𝗹𝗹𝗼 è il gatto, fiero e vanitoso
𝗣𝗼𝗹𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮 il cane, permaloso e generoso
𝗥𝗮𝗺𝘀𝗲𝘁𝗲 l’anziano pappagallo
𝗙𝗲𝗿𝗻𝗮𝗻𝗱𝗼 il passerotto combattente
𝗔𝗹𝗶𝗰𝗲 la romantica coniglietta
𝗧𝗼𝗰𝗰𝗼 la letargica cavia
𝗠𝗮𝘅 il coraggioso furetto
𝗚𝗲𝗻𝗼𝘃𝗲𝗳𝗳𝗮 la saggia tartaruga
𝗠𝗶𝗰𝗲𝘁𝘁𝗼 𝗚𝗲𝗻𝗲𝗿𝗮𝗹𝗲 il giovane trovatello

Ho il piacere e l’onore di intervistare l’autrice Annamaria Piccione..

Nel primo episodio i membri del G.S.T. si incontrano per ritrovare un amico scomparso. “Quale elemento secondo te, rende coinvolgente e avventurosa questa storia, il fatto che la squadra sia composta da animali che li vede protagonisti o l’elemento della suspense, dei colpi di scena?”

Credo che l’elemento più coinvolgente per i piccoli sia il divertimento. Ridere di, con o per qualcosa. Quando Angelo Orlando Meloni mi ha proposto una storia che come primo scopo facesse ridere, ho accettato con entusiasmo
e senza riserve. Poiché entrambi amiamo gli animali, abbiamo deciso di farli diventare i protagonisti delle storie, creando una serie che, nei vari episodi, ci consentisse di affrontare varie tematiche, sempre con leggerezza e con il sorriso a portata di labbra.

Siamo stati fortunati perché la casa editrice Lunaria ha subito sposato il nostro progetto, coinvolgendo Marco Crimi, un giovane illustratore che ha disegnato i personaggi proprio come io e Angelo li immaginavamo.

La squadra è sempre pronta a sconfiggere il crimine, a combattere le ingiustizie, a difendere gli animali e i loro diritti, ad aiutare i loro amici umani a ogni costo. Quanto è importante il tema dei diritti degli animali per te, Annamaria che in varie biografie ti conosciamo come la “signora dei gatti” e in tutti i tuoi testi è sempre nominata la parola “gatto”?

Gli animali sono i nostri compagni di viaggio, l’essere umano è solo uno degli abitanti della terra, anche se spesso si comporta come se fosse l’unico. Noi non siamo i padroni del mondo, dovremmo ripetercelo ogni giorno.

Ramsete rivolgendosi a Polpetta disse “L’invidia è una zecca che più ingrossa e più fa male!”. L’invidia come la gelosia, sono emozioni negative, sono bestie pericolose. Come l’ingratitudine, che è una bestia piena di pulci. E’ un invito alla riflessione…

Più che un invito a riflettere, è un dato di fatto. L’invidia è uno dei maggiori ostacoli alla felicità. Invidioso è chi non riesce a vedere le proprie fortune, perché è troppo occupato a osservare e criticare quelle degli altri. I sentimenti negativi non portano mai nulla di buono, anzi, spesso corrodono qualsiasi cosa si possieda, compresi i sentimenti positivi. Il cane Polpetta lo impara a proprie spese e capirà che si vive molto meglio se un presunto nemico diventa un vero amico!

Nel 5 e 6 capitolo, Polpetta capisce di essersi comportato male con Mirtillo e riferisce all’anziano pappagallo “Per fare il gatto bisogna essere gatti…e pensare come gatti!”. Mi è piaciuto l’atteggiamento di Empatia in questo personaggio. Cos’è l’empatia per te?

Per me l’empatia è scambio, interazione, coinvolgimento. È mettersi nei panni degli altri, non solo di chi conosciamo e sentiamo amico, ma anche di chi la pensa diversamente da noi, proviene da altre culture o non parla la nostra lingua. Secondo me l’empatia travalica i confini della specie : si può provare nei confronti di un gatto, un cane, un fiore, un albero.
È la capacità di percepire emozioni non nostre, ma che diventano tali con un pizzico di impegno. In ogni caso è imprescindibile dal rispetto nei confronti di chi o cosa ci circonda.

In quale momento della serie, scrivevate e ridevate a crepapelle?

Ogni episodio dà a me e ad Angelo un’occasione per ridere. All’inizio scriviamo un canovaccio, su cui basiamo i vari capitoli. Ne scriviamo uno a testa fino agli ultimi tre che creiamo insieme rivedendo tutto il resto. Ed è lì che ridiamo tanto: cambiando parole, inserendo gag e frasi a effetto. Quasi tutti i personaggi ci consentono sprazzi di comicità, ma i duelli verbali tra la tartaruga Genoveffa e il pappagallo Ramsete ci fanno osare di più.

Epilogo E vissero …perché l’amicizia, la condivisione e la cooperazione sono i superpoteri più importanti che ci siano!

Aristotele diceva che un solo amico basta per sconfiggere cinquanta nemici. Per dirla in rima: un vero amico conta più dell’oro: chi trova un amico trova un tesoro!
Aspettiamo la prossima avventura “Il mistero del carillon”.


Annamaria Piccione – è autrice di cento libri per ragazzi. Tra le sue pubblicazioni: Onora il padre, Per sempre libero, Un gatto nella valigia, La Divina Commedia raccontata ai bambini, La musica del mare, Sofocle raccontato ai ragazzi, Se dico no è no!, Nuvola bianca e nuvola nera, Una rosa in trincea, Occhi da
orientale e “I bambini la chiamano la signora dei gatti”.

Per maggiori informazioni sulla scrittrice. –
Link: https://www.matildaeditrice.it/autori/annamaria-piccione
https://www.mondadoristore.it/libri/Annamaria-Piccione/ aut00340191/

Angelo Orlando Meloni – Catania – scrittore e libraio – ha pubblicato i romanzi: Io non ci volevo venire, Cosa vuoi fare da grande e molte raccolte di racconti.

Marco Crimi – Catania – illustratore e grafico pubblicitario. Crea illustrazioni digitali in vari ambiti dall’editoria alla musica. Ha creato un brand con cui produce T-shirt e capi d’abbigliamento.

Alcune informazioni sulla casa editrice Lunaria: Lunaria Edizioni è la casa editrice dell‘associazione culturale Gammazita, nel cuore di Catania ai piedi dell’antico e maestoso maniero federiciano: il Castello Ursino. Si tratta di un luogo di incontro tra ricerca della qualità narrativa e i desideri dei lettori e delle lettrici, angolo di quartiere dove risiede il frammento di parola.

piccolilunatici #gst #gruppospecialetrovamicio #libriillustrati serieperragazzi #animaliprotagonisti #suspense #colpidiscena squadra #avventura #serieavventurosa #annamariapiccione marcocrimi #angeloorlandomeloni

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.