Raccolta differenziata sopra il 65%. Un traguardo importante per le casse comunali.

Il raggiungimento della soglia del 65% di raccolta differenziata riferita all’intero anno solare fa scattare una serie di agevolazioni che migliorerebbero i conti delle casse comunali e dell’azienda municipalizzata AMB che esplica il servizio.

Infatti superata la soglia del 65% di raccolta differenziata il comune non sarebbe più obbligato a pagare un sovraprezzo per il conferimento in discarica e riceverebbe gli incentivi per i comuni virtuosi.

La possibilità che a fine anno si possa arrivare a questo risultato è confermato dai rapporti mensili sulla raccolta differenziata che si attesta negli ultimi mesi tra il 65 ed il 70%.

Intanto – fa sapere il Presidente di AMB Vito Matranga – dalla vendita della raccolta differenziata alle filiere di trasformazione sono entrati nelle casse comunali poco più di 350 mila euro in sei mesi. Questo risultato con l’intenso lavoro di tutti.

Sul versante spazzamento, d’intesa con il Comune, sono stati assunti 10 lavoratori part time a tempo determinato che ogni giorno garantiscono la pulizia di una porzione di territorio. Lavoreranno fino ad ottobre e già le strade di Bagheria sono più pulite. Resta a noi il compito di tenerle tali non gettando rifiuti a terra o abbandonandoli in ogni angolo.

La pulizia del paese passa dalle nostre abitudini. Dobbiamo essere tutti più rispettosi e puliti per un ambiente migliore.

Nella foto il CCR EX Mattatoio



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.