DOPO 11 ANNI, OGGI, RIPARTE A BAGHERIA IL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

rende il via oggi, 8 luglio, il servizio di trasporto pubblico locale a cura dell’AST – Azienda Siciliana Trasporti S.p.A. su attivazione dell’amministrazione comunale.
La Giunta Municipale con deliberazione n. 23 del 12/02/2020 ha dato indirizzo agli uffici di approntare un progetto di linea bus da sottoporre all’assessorato regionale, per il ripristino del servizio del trasporto pubblico urbano di Città.
«Con la riattivazione del servizio di trasporto pubblico urbano si vogliono raggiungere due obiettivi» – dice il sindaco Filippo Maria Tripoli – «diminuire i veicoli in circolazione nei centri urbani e offrire un utile servizio a Bagheria. Ringrazio il Presidente di AST Gaetano Tafuri e il direttore Ugo Fiduccia per la preziosa collaborazione ed il nostro dirigente Giancarlo Dimartino ed il funzionario, l’ingegner Vincenzo Aiello. Un ringraziamento anche al Dipartimento felle Infrastrutture nelle persone dell’ avvocato Piazza e l’ingenere Cedolia per la collaborazione fornita».

Saranno attivate due linee separate: – Linea A (mare) e Linea B (monte).
Dalla linea A (mare) che collega il centro di Bagheria con Aspra ne sono derivate due sub-linee, una di andata
e una di ritorno, che si differiscono soltanto per l’itinerario pur percorrendo le stesse strade:
– Linea A1 – mare (andata);
– Linea A2 – mare (ritorno);
La linea B (monte) collega invece il centro di Bagheria con contrada Consona, a monte dell’autostrada, oltre ad alleggerire il traffico veicolare del flusso degli studenti della parte a monte dell’autostrada, servirà anche per
collegare questa parte della città più distante con il cimitero . Da ciò ne sono derivate quattro sub-linee, una di andata e una di ritorno, per gli studenti, e una di andata e una di ritorno, per il cimitero: Linea B1- monte (andata);
– Linea B2 – monte (ritorno), – Linea B3 – Consona Cimitero; – Linea B4 – Cimitero Consona
Le linee avranno una sola corsa al giorno con il seguente orario:
– Linea A1 – Mare (andata) ore 7:00; – Linea A2 – Mare (ritorno) ore 13:45; – Linea B1 – Monte (andata) ore 9:45;
– Linea B2 – Monte (ritorno) ore 11:00; – Linea B3 – Consona cimitero ore 8:15; – Linea B4 –cimitero Consona; ore 12:15. Tali scelte sono state effettuate tenendo conto del PUM il piano urbano di mobilità e alla ubicazione dei bacini di utenza.
Sul sito web comunale è disponibile la tabella con gli orari di linea.

Per quanto attiene alle tariffe il biglietto di corsa semplice venduto a terra avrà un costo di 1,20 euro; quello di corsa semplice venduto a bordo € 1,50; il biglietto giornaliero costerà 5 euro; l’abbonamento settimanale 15 euro; l’abbonamento mensile 48 euro e la sanzione per i trasgressori che si faranno trovare senza biglietto 25 euro in caso di conciliazione e 50 euro in caso di riscossione coatta. Il ricavo dei biglietti competeranno ad Ast.
Il servizio peserà sulle casse comunali 6.525,47 euro al mese più iva, per un totale sino a 31 dicembre 2021 di 45.678,27 euro. Lo svolgimento dell’esercizio delle sei linee sarà limitato a sei corse (una per ogni linea) giornaliere con l’esclusione solo dei giorni festivi.

A sottoscrivere il contratto per l’amministrazione comunale di Bagheria l’ingegner Giancarlo Dimartino, dirigente dei Lavori Pubblici e Andrea Ugo Fiduccia direttore dell’AST – Azienda Siciliana Trasporti S.p.A. Il contratto, rinnovabile avrà durata sino al 31 dicembre 2021 in attesa dell’approvazione del bilancio comunale per il rinnovo.
L’Ast sin dal 1991 e fino al 2011 aveva svolto il servizio di trasporto pubblico, sino a quando il Comune non fu più in grado di garantire economicamente il servizio. In seguito Ast avviò un procedimento monitorio per il recupero coattivo del credito vantato. L’attuale amministrazione si è impegnata a sanare il credito vantato da Ast al fine di far ripartire il servizio utile per tutta la comunità bagherese ed in particolare per gli studenti.

Marina Mancini
ufficio stampa

Ti consigliamo di visionare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.