CULTURA: Conclusa l’opera di street art su Renato Guttuso a Bagheria, a firma “I Pittamuri”

[Il pungolo di Bagheria] “Viziarsi di Sicilia”, un omaggio a Renato Guttuso, attraverso un murales realizzato da Gigia e Rosi de “I Pittamuri” di Termini Imerese e la ditta Salvatore Navarra Marmi, commissionato da Ina e Franco Aliotta che hanno avuto affidata dall’amministrazione comunale un’area a verde in via Vallone De Spuches, nell’ambito del progetto di riqualificazione della città.

I Pittamuri hanno voluto mettere in evidenzia la mutabilità dell’uomo contrapposta ad una bellezza naturale che è rimasta intatta raccontando come è possibile potersi, ancora, viziare di Sicilia.

Partendo dai frammenti di immagini di opere del Maestro, si contrappone da una parte la bellezza della natura rappresentata dalla rocca (che scivola nel mare) e dalla pianta di fico d’india e dall’altra la rappresentazione delle case sbiadite che testimoniano l’idea di una Sicilianità che non esiste più.

Immagini, tutte, esaltate dai colori tipici della ns terra e molto in uso nelle opere di Guttuso.



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.