La vigilia di San Valentino, Ciccio Aiello raggiunge nella beatitudine del cielo la moglie Concettina

[Il Pungolo di Bagheria] Il Covid colpisce ancora negli affetti più cari di chi li ha amati. A distanza di pochi giorni dalla morte dell’adorata moglie, Concettina, ieri sera, l’ex grande calciatore e allenatore del Bagheria calcio, Ciccio Aiello all’età di 74 anni, la raggiunge nella beatitudine del cielo.

Lo scorso mese di agosto avevano celebrato le nozze d’oro attorniati dai figli e dai parenti tutti. Entrambi erano ricoverati in due ospedali diversi, Concettina al Cervello e Ciccio al Policlinico.

Quando Concettina è morta la settimana scorsa, i figli non hanno voluto farlo sapere a Ciccio per non arrecargli questo grande dolore. 

Ciccio Aiello era un amante della famiglia e dei giovani che ha curato nella formazione umana e spirituale soprattutto quando si è avvicinato alla Fede nel gruppo “Maria” del Rinnovamento nello Spirito dove ha ricoperto il ruolo di componente del pastorale.

A Ciccio e Concettina, la redazione del Pungolo e del Settimanale di Bagheria assicurano la preghiera di suffragio. A Linda, Tony, Alessandro e a tutti i familiari un affettuoso abbraccio.

Ti consigliamo di visionare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.