SANTA FLAVIA Pesce mangia plastica collocato a Porticello dalla “Città che vorrei”

Continua l’impegno di sensibilizzazione ambientale portato avanti dall’associazione la “Città che vorrei” con la collaborazione dell’Azienda “Marenostrum” di Porticello che ha collocato un Pesce mangia plastica nei pressi della spiaggia dell’Olivella.

L’obiettivo dell’associazione è quello di sensibilizzare i bagnanti sul necessario e doveroso conferimento dei rifiuti in plastica all’interno del contenitore.

“Abbiamo messo in atto l’iniziativa – spiega il consigliere comunale Daniele Marino – con l’aiuto ed il supporto dei volontari Pierantonio Ficano e Giuseppe Roccapalumba e il contributo dell’imprenditore Alessandro Rizzuto, che hanno a cuore il rispetto del territorio e la salvaguardia ambientale”.

La forma del pesce, oltre chiaramente a rimandare al tema del mare, realizzata in legno con materiali ecosostenibili, ricorda come le nostre acque e dunque la fauna marina, siano vittime delle tonnellate di plastica che oggi, in maniera emergenziale, dominano il paesaggio dei nostri litorali.

Una imponente struttura come monito costante per tutti coloro che guardano al mare con lo sguardo sognante affinché ne venga tutelata la salute. In precedenza un Pesce mangia plastica, realizzato interamente con materiale di riciclo era stato pure collocato sulla spiaggia di Sant’Elia.

Il Pungolo di Bagheria

Articoli correlati

Calendario raccolta differenziato anno 2024

Il calendario della raccolta rifiuti relativo al 2024 è stato reso noto dalla società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Bagheria. Non ci sono variazioni rispetto…

L’asprense Pippo Balistreri riceve il Premio Città di Sanremo

Il direttore di palco Pippo Balistreri di Aspra è il nostro vero vincitore di questo 74esimo Festival di Sanremo. Ha ricevuto durante l’ultima serata il Premio Città…

Lettera di un pendolare bagherese sull’aumento dei biglietti del treno

Cara Trenitalia,sono un ragazzo di Bagheria che frequenta da 3 anni l’Università degli studi di Palermo e che ogni giorno utilizza il treno per recarsi da casa…

Scelto il carrubo per il posteggio della stazione. Quaranta alberi per far diventare verde la zona

Il carrubo è un albero che ormai possiamo considerare siciliano. Bello da vedere e molto rustico, tanto da crescere tranquillamente con il nostro clima temperato. Quaranta alberi…

Il Servizio raccolta rifiuti per queste festività e raccolta differenziata al 65%

Nell’approssimarsi delle prossime festività l’AMB ha reso noto il calendario di raccolta e gli orari dei centri di raccolta comunali. Il servizio di porta a porta non…

Ficarazzi: l’intensa pioggia fa danni al manto stradale

Saltano i tombini e l’incrocio di via Meli con la strada che porta a Villabate e Palermo, si trasforma in un fiume. La pioggia intensa della notte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.