Sfoglia il giornaleLeggi il giornale comodamente

Un successo la manifestazione “Onde di legalità”

.

Un successo la manifestazione “Onde di legalità” che si è svolta lo scorso 14 maggio, ad Aspra frazione marinara di Bagheria presso il Museo dell’acciuga dei fratelli Balistreri.

Un luogo scelto non a caso, recentemente il suo gestore, Michelangelo Balistreri, aveva denunciato una tentata estorsione.
Ad organizzare la manifestazione che ha registrato il patrocinio del Comune di Bagheria, “Salvatore Insenga Editore”, in
collaborazione con “Radio In 102” e “SIULP” sindacato della Polizia di Stato. Una manifestazione che ha voluto promuovere
la cultura della legalità, trattata dalla prospettiva di chi è ed è stato vittima diretta della mafia e del racket.

Diverse le testimonianze che si sono susseguite, da quella toccante dei genitori di Antonino Agostino, l’agente caduto per
mano mafiosa nel ’89, all’agente di scorta Antonello Marini, ed altri interventi e testimonianze raccontate direttamente
dai parenti di vittime di  mafia e di alcune vittime del racket.

La manifestazione, arricchita dagli intermezzi artistici di  Francesco Maria Martorana, Rino Martinez e dal comico palermitano Roberto Lipari, è stata sponsorizzata e sostenuta da diversi soggetti: dal Rotary Club Palermo Ovest, Inner Wheel Club di Palermo, Civitan Club di Palermo); molte le associazioni AMICI DI ATTILIO MANCA, Libero Futuro, Scorta Civica, Agende Rosse,  Anps (Associazione Nazionale Della Polizia Di Stato), Siciliando, Alab Palermo, Aspra Comunità Marinara, Ass. R.I.
F. Morvillo Onlus; ANTIMAFIA2000  e l’ORA.

Alla manifestazione hanno partecipato il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, il questore  di Palermo Renato Cortese, il procuratore aggiunto di Palermo Leonardo Agueci, il dirgente della Polizia di Stato di Bagheria, Leoluca Rocché.

[foto dell’incontro a d Aspra] Comunicato stampa

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.