Sfoglia il giornaleLeggi il giornale comodamente

Valorizzare e promuovere il territorio con attività formative e ricreative rivolte ai bambini.

Nello spazio giardino di villa sant’Isidoro Codifas e Associazione Ape insieme per valorizzare e promuovere il territorio con attività formative e ricreative rivolte ai bambini.

Apeggiando 2016”. E’ la scritta che campeggia sulla pedana che conduce verso lo spazio giardino di Villa sant’Isidoro .Così hanno deciso di chiamare il progetto le due Associazioni, che da un pezzo di terra pieno di arbusti sapranno tirare fuori un angolo verde ricco di prodotti alimentari e spazi gioco per bambini.

L’ Associazione APE, coordinatrice del progetto, sempre attenta come da suo statuto al territorio ed alla promozione sociale tramite i suoi operatori qualificati ed educatori sportivi, curerà la parte ludico ricreativa con attività formative e giochi . Codifas con i suoi esperti agronomi si occuperà invece della realizzazione con i bambini dell’orto sinergico. Nello specifico, gli esperti agronomi ,spiegheranno come crescono le piante all’interno dell’orto, con ottimizzazione dell’irrigazione tramite l’impianto a goccia e l’isolamento dal terreno tramite la paglia e si inaugurerà la tecnica che restituisce fertilità al terreno senza additivi. Questo metodo, che ha origini in Giappone, si basa sull’ equilibrio della natura. I bambini saranno infatti guidati dagli esperti agronomi coadiuvati dagli Educatori APE ad un percorso di valorizzazione e rispetto della natura stessa, nel non uso dei diserbanti, nell’attento lavoro di divisione del terreno , facendo vivere insieme piante con differente ciclo colturale e senza concimi, traendo risorse dalla specie confinante.

A occhio nudo sembrerà un bosco naturale, dove gioco e formazione unitamente alle genuine merende daranno ai bambini la possibilità di vivere con gioia un percorso di attività sempre nuove ,ma con una struttura ben definita ,che li porteranno al termine dello stesso, alla consapevolezza che la natura ed il territorio sono la reale ricchezza da preservare ,specialmente in questa splendida villa, sperando di creare in loro il senso di appartenenza.

Una percentuale degli incassi sarà destinata all’Associazione Villa S. Isidoro, che credendo nell’attività proposta ha sposato in pieno modi ed obiettivi prefissati e potrà utilizzarla per le opere di manutenzione ordinaria.

Il progetto “Apeggiando 2016” ,svolto già negli scorsi anni in altri territori , come sempre è in totale autofinanziamento, ed i costi sono coperti dagli incassi delle quote di iscrizione. I Bambini pagheranno una quota di campo che prevede materiali , merende ed assicurazione con polizza dedicata ad attività ludico ricreative all’aperto.

Martedì 7 Giugno, nel pomeriggio, alle 15.30 gli operatori e le associazioni accoglieranno i genitori ed i bambini per illustrare le dinamiche del campo, la logistica e quanto utile e propedeutico alla iscrizione al campo, che potrà essere formalizzata al termine della presentazione, se desiderato.

volantino villa s

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.