Ancora fuoco in contrada Monaco.

La rivolta dei residenti e l’indifferenza dell’amministrazione. Continuano le segnalazioni dei cittadini di cumuli di rifiuti che il Comune non sa regolamentare ne gestire. Le richieste di contrada Monaco il Sindaco non le può esaudire. Per prendere quei voti ci vuole altro.

Ieri mattina ancora fiamme nei cumuli di rifiuti che si trovano sparsi, lungo la via Maggiore Toselli. L’unica nota positiva, è che in quella terra di nessuno vivono anche persone per bene che questa amministrazione però non garantisce in alcun modo, ma che stanchi dell’andazzo generale, cominciano a segnalare gli eventi.

Intanto è ancora in bella mostra il cumulo di mobilia che sembra proprio pronta per essere data alle fiamme con un disastro annunciato, di cui saranno responsabili il Comune con il suo assessore preposto e vertici AMB, che non si stanno attivando in nessun modo per rimuoverli, e per restituire il terreno ai proprietari che pure vorrebbero poterlo utilizzare.

La vicenda qui deve essere chiara.
La gestione dei rifiuti in quelle zone non è cosa normale. Il ritiro è una utopia, ma il degrado non può essere non combattuto con tutti i mezzi possibili.
Troviamo vergognoso poi tentare di raccontare una contrada Monaco recuperata, con una mistificazione della realtà inaccettabile, offensiva soprattutto per chi ci vive e per chi vive nelle zone limitrofe, e sente rumori e miasmi.
L’agendina in cui il Sindaco Filippo Tripoli segna i nomi dei cittadini a cui fa passare come favori personali, atti di normale gestione del territorio, da utilizzare poi alle prossime elezioni, non contiene nomi dei cittadini di contrada Monaco. Certe fasce di votanti di quella zona evidentemente si tenterà di accontentarli in altro modo.

Bagheria non è un Comune per tutti

Ignazio Soresi

Leggi sul “Bagheriainfo.it”


Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Articoli correlati

I compagni del Liceo Artistico ricordano Kevin Barreca

Il giovane Kevin Barreca morto per la furia omicida del padre, insieme al fratellino di 5 anni e alla madre Antonella, è stato ricordato questa mattina al…

Calendario raccolta differenziato anno 2024

Il calendario della raccolta rifiuti relativo al 2024 è stato reso noto dalla società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Bagheria. Non ci sono variazioni rispetto…

Trovato il corpo di Antonella Salomone. Il marito voleva liberare la casa dal demonio.

Non ci è voluto molto per ritrovare il corpo carbonizzato di Antonella Salomone, la moglie di Giovanni Barreca, che era stato occultato in una cumulo di terra…

Tragedia ad Altavilla Milicia. Uccide la moglie e due figli. Salva la terza

Uccide nella notte la moglie e due figli, la terza riesce a salvarsi. E’ successo questa notte, intorno alle 3, ad Altavilla Milicia dove un uomo di…

Divelta la sbarra del passaggio a livello. Intervengono i carabinieri

Una sbarra del passaggio al livello di Bagheria è stata divelta. Una pattuglia dei carabinieri di passaggio è intervenuta per evitare che gli automobilisti potessero passare. Il…

Un donna dorme in macchina, si muove la macchina della solidarietà

Maria è una donna di mezza età che vive in auto davanti la Chiesa di San Pietro in Via Mattarella. Durante il giorno fa la posteggiatrice e…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.