Scuole di Ciminna, Baucina e Ventimiglia in visita ai luoghi del celebre film “il Gattopardo” guidati da BCsicilia

La scuola Primaria e Secondaria dell’Istituto Comprensivo Statale “Don Giuseppe Rizzo” di Ciminna, Baucina e Ventimiglia di Sicilia, ha aderito al progetto dal titolo “Sulle orme del Gattopardo”, suddiviso in sette moduli: “La colonna sonora del Gattopardo: musica che sa di Sicilia!”, “Danzando sulle note della colonna sonora del Gattopardo”, Il Gattopardo… tra storia e cinema”, “Per le vie di Donnafugata”, “Il Gattopardo raccontato a mia figlia”, “Ti racconto il Gattopardo”, “Ciak si gira… il Gattopardo”.

Il percorso ha avuto come obiettivo principale quello di far scoprire agli alunni come il film del regista Luchino Visconti, ispirato al celebre romanzo di Giuseppe Tomasi Lampedusa, è una straordinaria opera d’arte che si compone di numerosi elementi curati nei minimi particolari: un processo creativo di elaborazione culturale, letteraria, musicale e artistica.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con BCsicilia e il Centro Studi “La Donnafugata del Gattopardo”.
Gli alunni sono stati accompagnati dalle insegnanti: Rosa Maria Brancato, Vitalba Monastero, Tiziano Orlando, Pierina Sapienza, Gabriella Tubiolo, Giovanna Vada, Annamaria Accomando, Rosario Alesi, Giuseppa Manfrè e Rosamaria Realmuto.

I ragazzi sono stati guidati nei luoghi di Ciminna, trasformata nella “Donnafugata” del romanzo di Tomasi di Lampedusa, che furono set del film, e alla più grande mostra fotografica ospitata nei locali dell’ex pretura che racconta i ciak, i personaggi e i fuoriscena di uno dei più grandi capolavori della filmografia internazionale.
A guidare i giovani studenti è stato il Presidente della sede locale di BCsicilia Giuseppe Cusmano, che ha spiegato con accuratezza l’eccezionale galleria di immagini realizzati durante la lavorazione del film, le “scene tagliate” e la partecipazione “corale” dei cittadini di Ciminna alla realizzazione della famosa pellicola.
La particolarità della mostra ha suscitato nei ragazzi grande curiosità ed interesse, apprezzamento che si è trasformato in tantissime domande e interrogativi a cui il Presidente Cusmano ha saputo fornire adeguate e esaurienti risposte.

Leggi sul “Settimanale di Bagheria”

Il Settimanale di Bagheria

Il Settimanale di Bagheria è una testata giornalistica iscritta al Reg. Tribunale di Palermo n.9 del 5/03/2007
Iscritto al Registro degli Operatori di Comunicazione n.15167/07

Per contattare la redazione puoi inviare un mail a redazione(at)bagheriainfo.it o un messaggio whatsapp al 393.5154113

Per la tua pubblicità invia un mail a commerciale(at) bagheriainfo.it




Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.