I Libri di Giuseppe Di Salvo nella Biblioteca Comunale di Bagheria

Già c’era “Da Bagheria soffi universali”. Ora potete consultare anche la raccolta di poesie “VENTITRÉ” che è dello stesso anno (2004), precede i “Soffi” di qualche mese”. Ho donato anche il libello dove c’è il mio intervento al Consiglio Comunale per ricordare lo spessore del sindaco Antonio Gargano intitolato “CE NE RICORDEREMO…”.

Già c’era il libretto dedicato ad Anna Morreale. Ed è stato inserito il volumetto di liriche dedicate a mia madre: DI SALVO CATERINA (2007). Poteva mancare il “69” contenente anche il mio canto al compositore agrigentino Michele Lizzi? Chi vuole può fare ricerca. Questa donazione è importante: molti cittadini mi hanno più volte chiesto alcuni di questi titoli.

Io ho solo le mie copie. Una ristampa costa. Chi vuole ora può consultarli in Biblioteca. Precedentemente erano stati inseriti alcune copie del libro di Francesco Lepore sul DELITTO DI GIARRE: là sono citato in riferimento alle mie lotte fatte nel FUORI!

Ringrazio il Direttore Giuseppe La Piana, la signora Muzi, Daniela e tutto il personale per l’accoglienza. Gratitudine ad Antonella INSINGA e al sindaco Filippo TRIPOLI.

Giuseppe Di Salvo

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.