SANTA FLAVIA: Ripresi i lavori nella sagrestia della Basilica Soluntina

La ditta “Valoroso costruzioni Srl” di Casteldaccia ha ripreso i lavori per il ripristino del controsoffitto della sacrestia della Basilica Soluntina crollato a seguito di infiltrazioni di acqua piovana.

A dirigere i lavori l’architetto Miriam Mineo. I lavori erano stati interrotti perché si era resa necessaria una variante che è stata autorizzata dalla Conferenza Episcopale Italiana.

Il surplus del finanziamento dopo un sopralluogo degli esperti dell’ufficio tecnico della Curia arcivescovile che hanno constatato un ammaloramento delle capriate che dovranno essere sostituite.

La variante dei lavori inziali che ammontavano a 60.000 euro è lievitata di 30.000 euro che porta il totale a 90 mila euro. La spesa graverà sui fondi dell’8 per mille e di un contributo della parrocchia. Si stima che i tempi di esecuzione saranno di non meno di 2 mesi.

Pino Grasso



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.