Bollette Amap che fanno infuriare i bagheresi?

Notificato in questi giorni il canone idrico alle utenze di Bagheria e c’è profumo di bollette pazze. Secondo le lamentele che arrivano da più parti, sia utenze domestiche che non, si sarebbero sovrapposte fatturazioni nello stesso periodo tra i due enti gestori che si sono succeduti nell’ultimo biennio.

Quindi in pratica sarebbero arrivati per lo stesso periodo bollette del vecchio ente gestore e anche quelle dell’Amap, il nuovo che è subentrato nel giugno dello scorso anno. Il paradosso sarebbe proprio nel fatto che in parte si chiede di pagare per lo stesso identico periodo, ed i cittadini sono in subbuglio. Le precisazioni di Amap Tantissime le richieste di chiarimento giunte dai cittadini con
utenze del servizio idrico a Bagheria. In tal senso l’Amap precisa che le recenti fatture recapitate a tutti i cittadini, ai condomini e alle imprese bagheresi fanno riferimento al periodo successivo al 17 giugno 2021, data di sottoscrizione del contratto di servizio fra Amap e amministrazione comunale.

Cosa fare con le fatture sovrapposte Amap allarga le braccia di fronte alle contestazioni di cittadini che parlano di fatturazioni del vecchio ente gestore: “Poiché si è appreso – sottolinea in una nota Amap – di fatture emesse dal precedente gestore del servizio, che sarebbero relative anche a periodi successivi al 17 giugno, si invitano i cittadini a rivolgersi a tale gestore per la rettifica di queste ultime fatture. Si ritiene utile sottolineare che le date di subentro fra vecchia e nuova gestione sono state concordate fra l’Amap e il Comune soprattutto per garantire la continuità di tutti i servizi senza soluzione di continuità”.

I servizi in una app Gli utenti di Bagheria che sono divenuti clienti di Amap hanno la possibilità di accedere a tutti i servizi online forniti dall’azienda. Lo si potrà fare accedendo tramite la app “MyAmap” da installare sul proprio smartphone iOS o Android, oppure registrandosi allo sportello online sul sito www.amapspa.it/bagheria.

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.