Termini Imerese: Manca l’acqua ed il sindaco chiede scusa con una lettera…

Termini Imerese è rimasta senza acqua potabile per tre giorni per un guasto improvviso ed il sindaco Maria Terranova chiede scusa ai cittadini con una lettera sul profilo social. Riportiamo integralmente la lettera:

Chiedo scusa.
In un mondo in cui la colpa è sempre di qualcun altro (soprattutto in politica), in un mondo in cui il gioco dello scaricabarile potrebbe apparire la strada più semplice da percorrere, non è facile chiedere scusa.

Specialmente se una situazione non è stata causata da una tua diretta azione. Potrei dire tante cose, ma non lo farò. A che servirebbe accampare giustificazioni che, per quanto sacrosante, potrebbero servire (forse) a difendere me stessa, ma non servirebbero certamente a risarcirvi per il disagio subito?
E allora chiedo scusa io, per tutti. Vi chiedo scusa se Termini è rimasta tre giorni senza acqua.
Vi chiedo scusa se non siete stati avvisati in tempo (d’altronde, nemmeno io…). Qualcuno, forse, dirà “Maria ti scusi anche per colpe non direttamente tue e problemi ventennali”.

Sì, proprio così. Vi chiedo scusa per tutto. Perché io sono il Sindaco e la responsabilità di tutto quello che accade in città è sempre e comunque mia.

Nel frattempo i lavori continuano ininterrottamente; abbiamo ripristinato l’erogazione e l’acqua inizia ad arrivare. Continueremo a lavorare anche domani fino a completa normalizzazione.

Queste parole forse non basteranno a sedare la vostra rabbia (più che legittima) e non risolveranno i tanti problemi di questa città, ma essere la “prima cittadina” vuol dire anche questo: essere sempre e comunque in prima linea, anche nei momenti difficili come questo, anche nell’assumersi la responsabilità di tutto.

Maria.



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Articoli correlati

Calendario raccolta differenziato anno 2024

Il calendario della raccolta rifiuti relativo al 2024 è stato reso noto dalla società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Bagheria. Non ci sono variazioni rispetto…

L’asprense Pippo Balistreri riceve il Premio Città di Sanremo

Il direttore di palco Pippo Balistreri di Aspra è il nostro vero vincitore di questo 74esimo Festival di Sanremo. Ha ricevuto durante l’ultima serata il Premio Città…

Lettera di un pendolare bagherese sull’aumento dei biglietti del treno

Cara Trenitalia,sono un ragazzo di Bagheria che frequenta da 3 anni l’Università degli studi di Palermo e che ogni giorno utilizza il treno per recarsi da casa…

Scelto il carrubo per il posteggio della stazione. Quaranta alberi per far diventare verde la zona

Il carrubo è un albero che ormai possiamo considerare siciliano. Bello da vedere e molto rustico, tanto da crescere tranquillamente con il nostro clima temperato. Quaranta alberi…

Il Servizio raccolta rifiuti per queste festività e raccolta differenziata al 65%

Nell’approssimarsi delle prossime festività l’AMB ha reso noto il calendario di raccolta e gli orari dei centri di raccolta comunali. Il servizio di porta a porta non…

Ficarazzi: l’intensa pioggia fa danni al manto stradale

Saltano i tombini e l’incrocio di via Meli con la strada che porta a Villabate e Palermo, si trasforma in un fiume. La pioggia intensa della notte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.