286mila euro per le case popolari di Ficarazzi

Per le case popolari di Ficarazzi di Via Carlo Alberto Dalla Chiesa progetto del valore di 286 mila euro. “Ringrazio sentitamente il Commissario straordinario dell’Istituto Autonomo per le Case Popolari della Provincia di Palermo, Fabrizio Pandolfo per la straordinaria attenzione che ha riservato alla Città di Ficarazzi” .

“Grazie al progetto esecutivo redatto dall’Istituto Autonomo per le Case Popolari della provincia di Palermo per un totale di 286 mila euro e, destinato alla riqualificazione e efficientamento energetico delle aree di edilizia economica e popolare di via Carlo Alberto dalla Chiesa, verranno realizzati importanti lavori per la riqualificazione dell’area di edilizia popolare. Adesso il progetto immediatamente cantierabile in quanto definitivo, verrà trasmesso al Ministero per la valutazione di fattibilità per essere inserito nel programma di finanziamento previsto dal Pnrr”.

A dichiararlo è Mario Caputo, Deputato regionale di Forza Italia che nei mesi scorsi unitamente all’Assessore Salvatore Bisconti e ai consiglieri comunali Giusi Martorana e Piero Domino aveva effettuato un sopralluogo con i funzionari dello IACP per verificare opere da realizzare all’interno degli edifici comunali.

“Ringrazio il Commissario straordinario dell’Istituto per le Case Popolari di Palermo Fabrizio Pandolfo per avere mantenuto l’impegno di fare realizzare i progetti per la riqualificazione e messa in sicurezza dei due insediamenti popolari.

Così come ringrazio lo staff dell’Assessore alle Infrastrutture Marco Falcone per avere reso possibile per determinare ed individuate le risorse. Si tratta – ha precisato Mario Caputo – di un intervento di notevole importanza per Ficarazzi, n quanto questo progetto consentira’ di valorizzare e riqualificare aree fortemente urbanizzate che presentavano problemi strutturali e necessitavano di opere di messa in sicurezza. Questo risultato dimostra come la sinergia tra la politica istituzionale a livello locale e regionale dà sempre importanti e concreti risultati”.



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.