ALTAVILLA MILICIA: Escalation di furti nelle zone periferiche del paese

Una serie di furti si sono registrati a Piano San Michele, Nelle case di campagna sprovviste di sistemi di video sorveglianza. I malviventi sono entrati in azione in diverse occasioni distruggendo le porte d’ingresso, gli infissi e le finestre. Hanno rubato piani cottura, pentole, frigoriferi, set di piatti e posate, sedie in legno da giardino, divani, letti, attrezzi da giardino tra cui tagliaerba, ma anche elettrodomestici Come televisori e lavabiancheria.

I villini presi di mira è oggetto di furti sono stati almeno una decina. I malfattori non si sono limitati a rubare mobili ed hanno devastato le case rompendo i sanitari, smontato soffioni di doccia e accessori da bagno come supporti per tovaglie e carta igienica. In un’occasione i ladri avevano messo da parte la refurtiva programmando un secondo raid.

Le Forze dell’ordine sono allertate e sono costantemente, impegnate nel capillare controllo del territorio.

“Confidiamo che gli ignobili e vili autori dei furti – afferma il sindaco Pino Virga – siano presto assicurati alla giustizia”.

L’amministrazione comunale invita i cittadini In casi si noti qualcosa, o qualcuno, di strano o sospetto, a non indugiare a chiamare il 112”.

Pino Grasso per il “Pungolo di Bagheria”

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.