Il mercatino del mercoledì alle prese con il green Pass. In alcuni momenti si è rischiato che la situazione sfuggisse di mano

A causa dei green pass, disagi e difficoltà, mercoledì, al mercatino settimanale di via Ingegnere Bagnera. A parte il fatto che non tutti i commercianti erano in possesso del documento verde, non è stato possibile procedere al controllo di tutti coloro che erano in regola.

Non sono mancati momenti di difficoltà soprattutto quando le lungaggini dell’operazione di controllo hanno fatto sì che si formasse una colonna di automezzi lunga alcune centinaia di metri in via Città di Palermo.

Per la cronaca, qualche commerciante sprovvisto di green pass si è messo in regola con un tampone processato nella tarda mattinata. Sul posto sono intervenute tre pattuglie della polizia municipale, ed anche l’assessore comunale Giuseppe Tripoli, per
cercare di fare rispettare le regole. In proposito, i commercianti lamentavano il fatto che gli utenti che frequentano i mercatini non
sono tenuti ad esibire il green pass.

Si sono vissuti momenti di tensione e si è pure rischiato che la situazione sfuggisse di mano.

Michele Manna

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.