Seccati molti alberi piantumati qualche mese fa in corso Baldassarre Scaduto

La maggior parte degli alberi piantumati qualche mese fa in corso Baldassarre Scaduto sono morti. Quasi tutti secchi.

“Ne ho contati personalmente 35 su circa 45 piantumati completamente seccati, per mancanza di acqua – dichiara l’ex consigliere circoscrizionale Giuseppe Minacapelli – e questo è il risultato della totale incuria e abbandono da parte dell’amministrazione comunale.

Sono stati soldi buttati via. Peccato, si è persa un’altra occasione per migliorare il territorio”.

L’assessore al Verde pubblico Massimo Cirano promette un intervento di manutenzione. “Gli alberi vengono innaffiati anche con l’autobotte guasta tramite un furgoncino ogni 15 giorni – dice Cirano – purtroppo all’inizio della piantumazione non sono stati innaffiati perché il paese era senza acqua, ma ci può stare che su 150 soltanto 11 sono seccati”.

Il Pungolo di Bagheria – Pino Grasso



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Articoli correlati

Corso gratuito di orticoltura e autoproduzione alimentare

Sabato 25 maggio dalle 9:30 alle 11:30 presso Zooagricola di via Federico II si svolgerà il primo corso gratuito di orticoltura organizzato da natiperterra.it Durante l’incontro, destinato…

Calendario raccolta differenziato anno 2024

Il calendario della raccolta rifiuti relativo al 2024 è stato reso noto dalla società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Bagheria. Non ci sono variazioni rispetto…

L’asprense Pippo Balistreri riceve il Premio Città di Sanremo

Il direttore di palco Pippo Balistreri di Aspra è il nostro vero vincitore di questo 74esimo Festival di Sanremo. Ha ricevuto durante l’ultima serata il Premio Città…

Lettera di un pendolare bagherese sull’aumento dei biglietti del treno

Cara Trenitalia,sono un ragazzo di Bagheria che frequenta da 3 anni l’Università degli studi di Palermo e che ogni giorno utilizza il treno per recarsi da casa…

Scelto il carrubo per il posteggio della stazione. Quaranta alberi per far diventare verde la zona

Il carrubo è un albero che ormai possiamo considerare siciliano. Bello da vedere e molto rustico, tanto da crescere tranquillamente con il nostro clima temperato. Quaranta alberi…

Il Servizio raccolta rifiuti per queste festività e raccolta differenziata al 65%

Nell’approssimarsi delle prossime festività l’AMB ha reso noto il calendario di raccolta e gli orari dei centri di raccolta comunali. Il servizio di porta a porta non…

Questo articolo ha un commento

  1. Ho segnalato la problematica già nei primi giorni del mese di luglio in un post su Bagherianews. In effetti dopo qualche giorno, allora, si provvide ad una innaffiature, unica e sola in tutta l’estate. Il fatto che non sia stato approvato il bilancio non giustifica il nostro assessore. Quando si programma e si intende realizzare qualcosa si devono prevederne tutti gli aspetti. E’ elementare che quando si piantumano delle nuove piante, specie nella loro prima fase di vita, queste devono essere accompagnate nella crescita che, specie nel nostro clima, non può prescindere da abbondante acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.