Il ficarazzese Fiorelli ancora protagonista in terra belga

fiamminghi… gente che ama la propria terra, gente che ama il ciclismo. Strade pulite… ordinate… piena di gente appassionata della bici. Tutti vanno in bici nella terra dei campioni…dei velocisti… da Eddy Mercky a Rik Van Loy fino ai giorni nostri con l’astro nascente Evenepoel che dopo il grave incidente subito lo scorso anno è ritornato alle corse al Giro d’Italia e adesso è primo in classifica nel Belgium Tour che vede anche il nostro Filippo Fiorello primo degli italiani in classifica generale a soli 2 minuti e 4 secondi dal campione belga al 27° posto… e grazie alla volata di oggi… vinta dal re dei velocisti Calen Ewan davanti a Ackerman e a Morkov ha rosicchiato ben 45 secondi all’asso Evenepoel arrivando 14° in una volata numerosa e molto combattuta lasciandosi dietro parecchi principi della velocità come Groenewegen Nizzolo Cavendish Sagan Dekker De Bondt e lo stesso Evenepoel… che resta primo in classifica… secondo è Lampaert… terzo Marchand… un tris belga che domina nelle proprie strade… ma il nostro Fiorelli con la solita determinazione unita all’innata fierezza e umiltà guarda avanti e conferma la sua crescita.

Giuseppe Morreale

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.