FICARAZZI: luminarie installate dai cittadini in Piazza Padre Pio e in via Carbonaro

La piazza Padre Pio non era stata illuminata dalle lampadine natalizie messe dall’amministrazione comunale. Allora Lino Campanella, Daniele e Achille Castellini hanno pensato bene di dare luce al Natale di questo quartiere addobbandolo di luminarie.

La piazza con la statua del Santo e l’adiacente Via Carbonaro hanno preso colore notturno grazie alle lampadine di questo gruppo di amici e residenti della strada. Il Natale non si può passare al buio, la luce è speranza. Anche quella in fondo al tunnel.

Lino Campanella è dell’idea che se ognuno di noi facesse qualcosa per il paese tutto sarebbe più bello. Verresti ripagato da quella bella sensazione di aver realizzato qualcosa di utile. Invece il cittadino pensa che tutto finisca fuori dal suo uscio di casa e che quello che succede nel marciapiede sotto casa siano problemi degli altri.

Si è perso quel senso che spingeva le persone a pulire “davanti casa”, di abbellire la strada con piante e fiori il davanzale.

Lino Campanella ed i suoi “compari”, invece, tentano di cambiare direzione e di stimolare anche altri allo stesso cambiamento. Piccoli gesti che se moltiplicati potrebbero cambiare tutto il paese. A questo gruppo di amici il nostro caloroso incoraggiamento.

Ti consigliamo di visionare:

1 pensiero riguardo “FICARAZZI: luminarie installate dai cittadini in Piazza Padre Pio e in via Carbonaro

  • 18 Dicembre 2020 in 13:40
    Permalink

    Sono Pina Castronovo e risiedo in Ficarazzi la mia casa sporge in via carbonaro, un vicolo parallelo al corso principale in pieno centro storico. Devo constatare che in questi giorni si stanno raccogliendo i frutti di mesi di lavoro per recuperare la via Carbonaro e la piazzetta adiacente dall incuria e il degrado. Ora più che mai è necessario un appoggio amministrativo che corra parallelamente alla operato dei singoli cittadini del quartiere. Con orgoglio e speranza Pina Castronovo.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.