Le voci bianche del Coro Laudate Dominum “accendono” il Natale

La tenerezza dei Pueri Cantores del Coro Laudate Dominum, diretto da Salvatore Di Blasi, e la tradizione dei canti natalizi hanno “acceso” il Natale 2018, sabato 1 Dicembre a Palazzo Butera. Ad accendere e a donare un imponente e originale albero è stata l’Associazione Futuro Anteriore, inserita nella due giorni della seconda edizione dello Sfincione Fest. Particolarissima la cerimonia dell’Accensione dell’albero, preceduta dall’emozionante esibizione delle Voci Bianche che hanno scaldato i cuori del numeroso pubblico, malgrado il brusco calo delle temperature.
I piccoli cantori hanno eseguito i brani “White Christmas”, “Astro del ciel”, “Tu scendi dalle stelle” e “O Albero” che hanno riecheggiato un viaggio immaginario tra fiocchi di neve, doni da scartare e pace da seminare. Presente uno storico Babbo Natale con tanto di elfo, slitta a motore e folta barba bianca, rigorosamente vera, pronto ad ascoltare le richieste di grandi e piccini.
Alla cerimonia hanno partecipato il Sindaco Patrizio Cinque e l’Assessore alla Cultura Romina Aiello.
L’incanto della musica e del Natale prosegue, infatti fervono i preparativi per il XV Concerto dell’Epifania del Coro Laudate Dominum, diretto da Salvatore Di Blasi, previsto per domenica 6 Gennaio 2019 alle ore 19 presso la Chiesa Santuario Maria SS. Immacolata, meglio conosciuta come Anime Sante.

Daniela Cutrò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.