Sfoglia il giornaleLeggi il giornale comodamente

Passeggiata di Legambiente tra i rifiuti di Sant’Isidoro

.

Organizzata dalla sede bagherese di Legambiente si è svolta domenica scorsa una passeggiata per sensibilizzare la problematica dello stato di degrado che interessa la via Sant’Isidoro soprattutto nel tratto che va dall’incrocio con la stradina che conduce al cimitero fino all’ingresso lato Aspra della villa settecentesca.
Questo tratto di strada, non asfaltato, da anni non rappresenta altro che una discarica a cielo aperto che la rende impraticabile e pericolosa non soltanto per le autovetture ma anche per i pedoni.

Da anni si parla di una bonifica della zona tra l’altro resa più problematica dall’abbandono anche di lastre d’amianto che richiedono una particolare procedura
per la loro rimozione. Lo stato di degrado della zona ha costretto qualche mese fa il proprietario della villa a chiuderne la fruizione giornaliera limitandola soltanto ai gruppi con prenotazioni con la sola possibilità di poter accedere dalla parte di Aspra, l’unica accessibile anche se non percorribile dai pullman.

La passeggiata dopo aver percorso  la stradina piena di rifiuti si è conclusa all’interno della villa aperta per l’occasione.

Michele Manna

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.