Sfoglia on lineLeggi il Settimanale comodamente.

Punti importanti per il Casteldaccia in chiave salvezza

Finalmente Casteldaccia!!! la squadra di Gigi Prestigiacomo si esalta col Bolognetta e vede la salvezza…
BOLOGNETTA – CASTELDACCIA 0-5

Santa Flavia (PA) – Prestazione da incorniciare per il Casteldaccia di Mister Gigi Prestigiacomo in quel di Santa Flavia, contro i padroni di casa del Bolognetta. I granata tornano alla vittoria, dopo un gennaio di fuoco, avendo incontrato le squadre di vertice del campionato e risalgono prepotentemente sul vagone del treno che porta alla salvezza.

Il tecnico casteldaccese ha studiato bene la partita in settimana, inventandosi Perricone in avanti (autentico fulmine sulla fascia sinistra) e spina nel fianco per la difesa del Bolognetta, dando fiducia in avanti al giovane Celauro (ex Bagheria).

Ferrara e compagni chiudono la gara nel primo tempo con tre azioni da capogiro, degne di nota che portano la firma di Celauro, Zerbo e Sacco, quest’ultimo autore di un goal da cineteca con una bordata al volo dal limite. Nella ripresa si scatena l’esperto e navigato Zerbo con due reti da narrare ai posteri per freddezza ed esecuzione tecnica, regalando una serata magica ai pochi sostenitori di fede granata sugli spalti del Comunale di Santa Flavia.

Da segnalare l’ingresso di Quartuccio e Basile (entrambi 98) a metà ripresa, una risposta di Gigi Prestigiacomo che crede nel valore dei giovani e che sta portando avanti un progetto davvero coraggioso ed innovativo che sicuramente darà i frutti sperati in futuro.

Al termine dell’incontro ecco quanto dichiaratoci dallo stesso allenatore del Casteldaccia: “abbiamo fatto una partita esemplare, contro una squadra con l’acqua alla gola e che aveva la necessità di far punti. Il risultato non inganni, alla vigilia eravamo anche un pò preoccupati. Perdere avrebbe significato sprofondare, vincere invece rinascere a nuova vita, verso la strada maestra della permanenza in questo campionato di Promozione.

Adesso guardiamo con serenità ai prossimi impegni, già a partire da Domenica col Real Finale fra le mura amiche e non sarà un impegno facile, quindi dobbiamo essere decisi, spietati e cinici proprio come abbiamo fatto oggi”.

(In foto Gaetano Zerbo autore di una tripletta)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.