Sfoglia il giornaleLeggi il giornale comodamente

Aspra impresa titanica in otto uomini contro la Nuova Jetas

aspra-calcio
 Bagheria (PA) – L’Aspra accede agli ottavi di finale della Coppa Trinacria pareggiando fra le mura amiche per 1-1 contro la Nuova Jetas.
Partita difficile per gli uomini di Mister Giovanni Messina, privi fra l’altro del bomber Biancorosso (squalificato). I gialloverdi vengono penalizzati al 18′ del pt con l’espulsione incomprensibile di Gandolfo.
Gli ospiti jatini in maglia arancione passano sorprendentemente in vantaggio al 25′ con la punta Tarantola, un goal che fa morale e preoccupa gli asprensi (forti della vittoria all’andata).
Nella ripresa l’Aspra perviene al pareggio con una grande invenzione acrobatica nell’area piccola di Alletto, al minuto 70′. Dal pareggio locale si assiste al derilium tremens del direttore di gara che espelle altri due calciatori di casa, Buglisi e Pagano, per le proteste generali del gruppo di Messina.

La formazione bagherese resiste fino al 97 minuto in otto, raggiungendo una qualificazione titanica per la gioia della dirigenza casalinga.

(In foto il goal del pareggio di Alletto)

Giuseppe Talluto <Domenicastadio  – Redazione Telematica>

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.