AL VIA LA SISTEMAZIONE DEL MURO E DELLA RECINZIONE DI VILLA CUTÒ

Sono partiti i lavori di ripristino della recinzione su strada e del muro adiacente a villa Cutò, sede della biblioteca comunale. Con la delibera numero 159 dello scorso luglio la Giunta aveva approvato il progetto esecutivo per la sistemazione dell’atrio e del muro prospiciente la via consolare di Palazzo Cutò”.
Oggi i lavori sono partiti.

Villa Cutò, sede della biblioteca comunale Francesco Scaduto, viene frequentata da numerosi utenti e studenti ed era fondamentale ripristinare la recinzione su strada anche al fine di evitare ingressi difficilmente controllabili

L’urgenza di ripristinare il muro di cinta su strada, oltre che per il decoro del bene monumentale, era dunque necessario anche per l’igiene e la salute pubblica, e per inibire qualsiasi possibilità di intrusione.

I lavori prevedono il ripristino del transito in sicurezza lungo il marciapiede, impedito dalla rete di protezione e dalla crescita della vegetazione infestante.
«Dopo circa 20 anni stiamo sistemando e riqualificando il muro di villa Cutò e l’area antistante, andiamo avanti» – dice il sindaco Filippo Maria Tripoli.
A tal scopo sono state utilizzate le somme rogate dal Governo nazionale ai sensi dell’art. 1 comma 892 della legge 145/2018.

Con la determinazione n.65 del 09/05/2019 rimodulata con la n. 70 del 20/05/2020 è stato dato incarico ai tecnici comunali di predisporre il progetto di livello esecutivo, responsabile unico del progetto è il geometra Onofrio Lisuzzo.

Per il progetto esecutivo per la “sistemazione dell’atrio e del muro prospiciente la via consolare di palazzo Cutò” è stato previsto un importo complessivo di 223.070.

Ad eseguire i lavori la ditta Edil Service (Edilizia e Servizi) Soc.Coop che ha offerto un ribasso pari a 13,53% dunque per un importo contrattuale pari a 158.952,89 euro oltre IVA.

Marina Mancini
ufficio stampa



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Leggi sul “Bagheriainfo.it”


Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Articoli correlati

Polizia municipale: Al via il servizio di rimozione auto abbandonate dal territorio di Bagheria

Lo scorso mese di dicembre il Comando di polizia municipale di Bagheria ha aggiudicato per la prima volta e per tre anni consecutivi il servizio del prelievo…

Centro Studi Aurora di Bagheria: Formazione Gratuita e Opportunità di Inserimento Lavorativo per Disoccupati

Il Centro Studi Aurora di Bagheria apre le porte a nuove opportunità di formazione einserimento lavorativo per i disoccupati siciliani. A partire da gennaio 2024, l’ente offrirà…

Una targa sull’uscio della Putìa di Ignazio Buttitta

Tra i poeti contemporanei che hanno scelto di esprimersi in siciliano, il bagherese Ignazio Buttitta è il più conosciuto, in Sicilia in Italia e anche nel resto…

Corso di alfabetizzazione informatica gratuito per la terza età a Casteldaccia

L’amministrazione comunale di Casteldaccia in collaborazione con ADAcon Sicilia, organizza un corso di alfabetizzazione informatica gratuito per la terza età della durata di 30 ore. Gli incontri…

Cambio al vertice della Caritas Cittadina

Lascia l’incarico di direttrice della Caritas Cittadina, Mimma Cinà, dopo sei anni di intenso volontariato. I suoi collaboratori l’hanno salutata durante una festa organizzata per l’occasione. Il…

I carretti siciliani “bagheresi” al Columbus Day a New York.

Per la prima volta la famosa 5th Avenue della Grande Mela (New York) si tinge dei colori dei carretti siciliani portati in America dall’Associazione Paolo Aiello di…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.