I MERCOLEDÌ DELLA LETTURA: IL 20 LUGLIO SI PRESENTA IL VOLUME “PASOLINI E LA MUSICA, LA MUSICA E PASOLINI. CORRESPONDANCES” DI CLAUDIA CALABRESE.

“Pasolini e la musica, la musica e Pasolini. Correspondances” il libro di Claudia Calabrese si presenterà mercoledì 20 luglio 2022 alle ore 17:00, presso il teatro di Villa Butera.  L’evento fa parte dell’iniziativa “I Mercoledì della Lettura – Bagheria – Città che Legge” promosso dal Comune di Bagheria con l’organizzazione dell’assessorato alla Cultura.

Per i saluti istituzionali sarà presente l’assessore alla Cultura Daniele Vella. A dialogare con l’autrice sarà  Francesco Virga, scrittore e docente, creatore del Centro Studi e Iniziative di Marineo, è  redattore delle riviste «Città Nuove», «Segno» e «Nuova Busambra». Tra le sue pubblicazioni si ricordano: Pier Paolo Pasolini corsaro (2004); Giacomo Giardina, bosco e versi (2006);  Lingua e potere in Pier Paolo Pasolini (2011); Danilo Dolci quando giocava solo. 

Le letture di alcuni brani dell’opera dedicata al rapporto di Pasolini con la musica saranno eseguite da Rosamaria Spena. Un intervento musicale arricchirà la presentazione a cura del chitarrista Francesco Maria Martorana. Modera la presentazione Marina Mancini, giornalista  responsabile ufficio stampa del comune di  Bagheria.

CLAUDIA CALABRESE (Palermo, 1970) dottore di ricerca in Storia e analisi delle culture musicali all’Università La Sapienza di Roma, musicologa e docente di lettere. Attratta dagli studi interdisciplinari, si è occupata di Giacomo Puccini e di Pier Paolo Pasolini. Il suo “Pasolini e la musica, la musica e Pasolini. Correspondances” (Diastema Studi e Ricerche, Treviso 2019) ha ricevuto la menzione speciale per l’originalità e il rigore analitico dalla Giuria del XXXIV Premio Pasolini bandito dal Centro Studi – Archivio Pier Paolo Pasolini della Fondazione della Cineteca di Bologna. Su Pasolini ha pubblicato (2020) Música e sons segundo Pasolini. Alves (Trad.), C. T., & Amoroso (Trad.), M. B. .; Remate De Males, 40(2), 443–471, San Paolo, Brasile; (2021) Musica e suoni secondo Pasolini, Dialoghi mediterranei, Periodico bimestrale dell’Istituto Euroarabo di Mazara del Vallo; (2022) Buon compleanno, Pier Paolo, Dialoghi mediterranei, Periodico bimestrale dell’Istituto Euroarabo di Mazara del Vallo; (2022) Prima il silenzio, poi il suono o la parola, Libro Catalogo Ravenna Festival XXIII edizione.

Sinossi.
«Vorrei essere scrittore di musica» scrive nel 1966 Pasolini. Claudia Calabrese parte da questa confessione e pensa il suo intenso studio incamminandosi nell’opera e nella vita di uno dei più grandi artisti della nostra epoca che sente musica e suoni come ‘segnali dell’esistenza’. Un lavoro interdisciplinare innovativo, rigoroso e scientifico che collega poesia, musica, cinema e vita. Uno studio interdisciplinare innovativo, rigoroso e scientifico che collega in Pasolini la poesia, musica, cinema e vita. Un lavoro appassionato che svela aspetti inediti.

Ufficio stampa.

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.