AL VIA LA TERZA RASSEGNA BAGHERIA CITTÀ CHE LEGGE: I MERCOLEDÌ DELLA LETTURA

Inizierà mercoledì 18 maggio, con la presentazione del libro “Tre minuti a mezzanotte” di Maria Mezzatesta la terza edizione della rassegna letteraria “I mercoledì della lettura – Bagheria Città che legge”.
Patrocinata dall’amministrazione comunale con l’organizzazione dell’assessorato alla Cultura guidato da Daniele Vella, la rassegna che vedrà appuntamenti letterari per tutta la primavera e l’estate sino a fine luglio, prevede 14 appuntamenti letterari quasi tutti di mercoledì presso il teatro o la sala Borremans di villa Butera.
Gli appuntamento con le promozione della lettura attraverso numerosi autori bagheresi e non è organizzata dall’assessorato con la collaborazione dell’ufficio stampa comunale e dell’associazione “Culturiamo insieme”. A supportare l’iniziativa anche altre associazioni come BC Sicilia e le sue proposte di libri da leggere.
Gli appuntamenti con autori spaziano dalla poesia, ai romanzi,, ai gialli, dalla saggistica alla storia antica e moderna, e tanti altri temi tra cui tanta cronaca e storia d’Italia.
«Il successo della rassegna non è solo testimoniato dai tanti contatti ricevuti da autori desiderosi di presentare le proprie produzioni letterarie e di far parte di un calendario di appuntamenti dedicati alla promozione della lettura» – sottolinea l’assessore alla Cultura Daniele Vella «ma anche da un pubblico che si è fidelizzato nel tempo ed ha seguito sempre più incontri».
Organizzata sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura, la rassegna è la naturale prosecuzione delle prime edizioni nate all’indomani del riconoscimento che Bagheria ha ricevuto, il titolo “Città che legge”, assegnato dal Ministero della Cultura per il biennio 2020/2021. Un’amministrazione che oramai da tempo lavora alla promozione dei libri e della lettura anche attraverso dei patti di lettura e le attività della biblioteca comunale Francesco Scaduto.

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.