A Como PoPandemicArt da una idea della bagherese Elisa Martorana

Dall’emergenza alla Pandemia, dal monitoraggio dei pazienti Covid, alla vaccinazione, Medici Insubria dopo
un anno di lavoro della gestione dell’emergenza sanitaria, oltre a fare storia fa cultura presentando
PoPandemicArt.

PoPandemicArt è un contenitore anche itinerante che vuole essere garante di memoria, informazione e
cultura. Da un’idea di Elisa Martorana che ne cura la direzione artistica, PoPandemicArt verrà presentato
dal Presidente di Medici Insubria Gianni Martino Clerici e dalla direttrice dell’hub vaccinale di Lurate
Caccivio Simona Clerici, il 31 Marzo 2022 presso la Biblioteca Spazio Volta 3 di Lurate Caccivio (CO) accolti
dal Sindaco Anna Gargano e dal Vicesindaco, Assessore alla Cultura Isabella Dominioni.

Il linguaggio POP torna ad essere protagonista del racconto contemporaneo, PoPandemicArt è autore e
fruitore di questo racconto tramite le opere di Lorenzo Cantaluppi e la critica dell’artista Andrea Polenghi.
Il 31 Marzo 2022 termina lo stato d’emergenza covid così PoPandemicArt prende vita.
PoPandemicArt si propone di fornire strumenti culturali, scientifici, artistici e storici, per fare in modo che il
futuro diventi presente, facendo tesoro di quanto accaduto e vissuto, con un linguaggio PoP per arrivare a
tutti.

Il primo appuntamento di PoPandemicArt sarà l’expo dell’omonima collezione di Lorenzo Cantaluppi, 17
opere 3D realizzate con i cappucci delle siringhe utilizzate per la campagna vaccinale. Non è solo il valore
creativo a rendere speciali le istintive opere di Lorenzo, ma il messaggio antropologico, culturale,
scientifico, artistico e storico.

Basti pensare che un cappuccio corrisponde ad un vaccino, un vaccino
corrisponde ad una persona; una persona corrisponde ad una vita protetta dal Covid ed una vita protetta
dal Covid-19 significa terapie intensive libere, vite salvate… Le opere sono testimonianza, racconto, lotta,
presente e futuro.

Con le opere di Lorenzo si può parlare di arte e di scienza, si può parlare di malattia e
guarigione, si può parlare di storia contemporanea globale e locale, numeri, decreti, zone…Tutto in
un’opera e più. PoPandemicArt e Lorenzo Cantaluppi sono ciò che è necessario ed inevitabile.
PoPandemicArt sarà aperta al pubblico dal 1 al 30 Aprile 2022 presso la Biblioteca Spazio Volta 3 Via A.
Volta, 3, 22075 Lurate Caccivio (Co)
Lunedì: 14.30 – 18.00; Martedì: 14.30 – 18.00; Mercoledì: 09.00 – 12.00 / 14.30 – 18.00; Giovedì: 14.30 –
18.00; Venerdì: 14.30 – 18.00; Sabato: 09.00 – 12.00.



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Articoli correlati

Corso gratuito di orticoltura e autoproduzione alimentare

Sabato 25 maggio dalle 9:30 alle 11:30 presso Zooagricola di via Federico II si svolgerà il primo corso gratuito di orticoltura organizzato da natiperterra.it Durante l’incontro, destinato…

RADIO IN:​ Petrotto & Di Rosalia, performance live e presentazione nuovo singolo ” Anime senza confini”

Petrotto & Di Rosalia saranno ospiti su RADIO IN 102 FM , giorno 27 gennaio 2024 alle 10:40 nel programma Voce Libera, condotto da Flavia Fontana, per…

Presentazione il libro di Piero Montana “La villa dell’alchimia elementi alchemici ed esoterici di villa Palagonia”

Sabato 10 febbraio alle ore 17.30 nei locali del Centro d’Arte e Cultura “Piero Montana”, di via Bernardo Mattarella n. 64, sarà presentato il libro di Piero…

Al Cinema Capitol ritorna il Cineclub

Si riparte con il CineClub al Cinema Capitol il prossimo 5 febbraio. Gli appassionati del cinema possono segnare in agenda ben sei appuntamenti, uno ogni settimana, che…

Il Coro Sancte Joseph si esibisce per il XXX Concerto di Natale

Grande attesa per il XXX Concerto di Natale del Coro Sancte Joseph. Appuntamento il prossimo 26 dicembre presso la Chiesa Madre di Bagheria, alle ore 19.15. Per…

 In via Mattarella il primo murales con protagonista una donna “Domina Bacharia”

Claudia Clemente e Filippo Calvaruso realizzeranno in via Mattarella di fronte la Gelateria anni 20 a Bagheria, il primo murales con cui rappresenteranno una donna “Domina Bacharia”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.