MOBILITÀ: FINANZIATO IL PROGETTO DI TRASPORTO CASA-SCUOLA A ZERO EMISSIONI PER BAGHERIA

Sono 490.004,23 gli euro che finanzieranno il programma sperimentale per la promozione del trasporto scolastico sostenibile del progetto MOBILITA’ CASA- SCUOLA A ZERO EMISSIONI PER BAGHERIA. A renderlo noto il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, attraverso il suo profilo facebook.

Il finanziamento era previsto dal Decreto Ministeriale n. 222 del 28 ottobre 2020 per il Programma di promozione del trasporto scolastico sostenibile. Il progetto offrirà agli studenti la possibilità di muoversi senza disagi e limitazioni.

Saranno 8 le linee attive e precisamente:
LINEA N. 1: SCUOLA CIVELLO – Frazione marinara di Aspra
LINEA N. 2: SCUOLA TOMMASO AIELLO
LINEA N. 3: SCUOLA CARDUCCI
LINEA N. 4: SCUOLA CIRO SCIANNA
LINEA N. 5: SCUOLA BUTTITTA
LINEA N. 6: SCUOLE CIVELLO/AIELLO dedicata a soggetti diversamente abili
LINEA N. 7: SCUOLA BUTTITTA dedicata a soggetti diversamente abili
LINEA N. 8: SCUOLE CARDUCCI/CIRO SCIANNA dedicata a soggetti diversamente abili

Le linee avranno orari dedicati agli studenti dalle ore 07,00 alle 09,00 e dalle 13:00 alle 15:30.

Il progetto per effetto dell’uso dei pulmini elettrici avranno che avranno accesso in centro senza limitazioni di zone a traffico limitato e senza limitazioni di parcheggi produrranno un minor livello di congestione della mobilità veicolare e la riduzione dell’inquinamento atmosferico, acustico e visivo.

A partire in via sperimentale saranno coinvolte le 5 scuole medie, si valuterà in un secondo momento la possibilità di ampliare il servizio anche alle scuole elementari e superiori.
Particolare attenzione verrà rivolta ai ragazzi portatori di disabilità motoria o di altro tipo per i quali verrà attivato un servizio specifico con altre tre linee dedicate.

Un App dovrà fornire orari e posizione del pulmino in tempo reale, mappe interattive ed informazioni sul servizio di trasporto.
La domanda di finanziamento presentata Al ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Direzione generale per il Clima, l’Energia e l’Aria si è posizionata al 19esimo posto della graduatoria, raggiungendo un punteggio di 126.480 in base al solo valore dell’entità del numero di studenti coinvolti (studenti – Km/anno scolastico), atteso che la stima di riduzione dell’inquinamento atmosferico risulta direttamente proporzionale al suddetto valore.

«Sono piccoli passi che rendono una comunità più smart ma un servizio importante per la comunità studentesca in chiave green»– dice il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli – «ringrazio il grande lavoro dell’ufficio programmazione comunale».

Marina Mancini
ufficio stampa

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.