Un ti ‘ni po iri ra Sicilia senza manciariti u cannolo

Scusateci se il nostro siciliano non è scritto nei migliori dei modi, ma il significato è chiaro. Secondo Filippo Fiorelli, corridore ficarazzese impegnato nel Giro Di Sicilia che si svolge in questi giorni non puoi andare via dalla Sicilia se non hai, almeno, mangiato il cannolo siciliano.

Nella splendida intervista a cura dello sponsor Eolo il nostro Filippo che è nato a Palermo e ha vissuto a Ficarazzi, è stato utilizzato per dire la frase simbolo. Poi l’intervistatrice si è divertita insieme ad altri corridori che non sono siciliani , ma che di sicuro avranno mangiato cannoli a volontà.

Una intervista davvero singolare e devo dire molto intelligente che promuove il nostro territorio con ironia utilizzando il siciliano e veicolando le prelibatezze della nostra terra. Complimento allo staff e allo sponsor che hanno saputo creare e diffondere tutto questo.

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.