Bagheria che legge: si presentano due libri

Sono due i libri che saranno presentati presso il teatro di villa Butera, il prossimo 9 agosto, “L’Affare Modigliani” di Dania Mondini e Claudio Loiodice e “Paolo Borsellino parla ai ragazzi” di Pietro Grasso.

Un’iniziativa di promozione della lettura, “Bagheria che legge” promossa dall’amministrazione comunale con l’organizzazione dell’assessorato alla Cultura, guidato da Daniele Vella, che cresce sempre più e riceve richieste da vari autori per entrare a far parte del cartellone delle proposte.

All’incontro di lunedì 9 agosto saranno presenti gli autori: il presidente e senatore della Repubblica, Pietro Grasso, già magistrato, giudice nel primo maxiprocesso a Cosa nostra e procuratore capo di a Palermo oltre che procuratore nazionale antimafia, autore di diversi libri ed ultimo “Paolo Borsellino parla ai ragazzi” con l’introduzione di PIF, un volume non solo per ragazzi che con semplicità e chiarezza racconta la storia di un uomo, di un gruppo di amici e professionisti che hanno lottato contro la mafia con forza e passione. Un pezzo della storia italiana. Presente inoltre Claudio Loiodice, membro dell’American Society of Criminology, è stato per trent’anni ispettore della Polizia di Stato nelle sezioni Criminalità organizzata, Omicidi, Rapine e Sequestri di persona. Esperto in crimini finanziari, riciclaggio e frodi internazionali, dirige una società specializzata a Londra. Da remoto, collegata da Roma sarà presente anche Dania Mondini, coautrice di “L’Affare Modigliani” con Loiodice, giornalista e conduttrice Rai, da anni è uno dei volti del Tg1 del mattino. Ha condotto rubriche economiche e notiziari per il Tg3 e per Rai News 24, testate per le quali ha realizzato numerose inchieste. Dialogherà con loro la giornalista, responsabile dell’ufficio stampa, Marina Mancini.

Alla presentazione, che si svolgerà a partire dalle ore 18:o0 interverranno il sindaco di Bagheria Filippo Maria Tripoli, l’assessore alla cultura Daniele Vella, Vincenzo Carollo presidente associazione nazionale sociologi, Mauro Piazza presidente “associazione Culturiamo insieme”.

Alla presentazione sono state invitate le forze dell’ordine cittadine. L’evento si svolgerà nel rispetto delle norme anticovid, sarà necessario mostrare Green pass.

MM
ufficio stampa



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.