PALERMO: Atroce femminicidio. Cantante neomelodica uccisa in casa con un coltello da cucina dal marito

La trentaduenne Piera Napoli, cantante neomelodica palermitana, accoltellata e uccisa in casa dal marito Salvatore Baglione, nel quartiere Cruillas a Palermo dopo avere accompagnato i tre figli dai nonni. 

La donna era mamma di tre bambini piccoli. Salvatore Baglione, si è presentato alla stazione dei carabinieri di Uditore, dando particolari sull’omicidio della moglie. 

Nel pomeriggio è stato interrogato dal pm Federica Paiola e dal capitano Simone Calabrò, comandante della compagnia carabinieri San Lorenzo.

Il pm ha disposto il fermo contestandogli il reato di omicidio aggravato, poi l’uomo è stato trasferito nel penitenziario palermitano di Pagliarelli.

Pino Grasso

Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.