𝗟𝗲𝗴𝗮𝗺𝗯𝗶𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗽𝗿𝗼𝘁𝗮𝗴𝗼𝗻𝗶𝘀𝘁𝗮 𝗻𝗲𝗹 𝗽𝗿𝗼𝗰𝗲𝘀𝘀𝗼 𝗱𝗶 𝗴𝗲𝘀𝘁𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗶 𝗿𝗶𝗳𝗶𝘂𝘁𝗶 𝗰𝗼𝗻𝗱𝗶𝘃𝗶𝘀𝗼 𝗲 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲𝗰𝗶𝗽𝗮𝘁𝗼

Il momento ci impone di essere protagonisti nel percorso di gestione dei rifiuti condiviso e partecipato, infatti il momento contingente che vede la momentanea disfunzione del “sistema discarica” in Sicilia, richiede una maggiore presenza nel territorio con attività di sensibilizzazione, informazione e controllo.

Non vorremmo mai più ritrovarci a vivere le drammatiche situazioni degli anni passati, con i cumuli di rifiuti agli angoli di alcune strade, ciò va assolutamente evitato; l’esperienza ci impone che in un momento come questo ognuno deve fare la sua parte e noi faremo la nostra.

Dopo l’annunciato superamento della percentuale del 50% di Raccolta Differenziata – di cui attendiamo la documentazione dimostrativa – non possiamo permettere che la città ormai gradualmente abituata alla gestione della Raccolta Differenziata, vada in tilt solamente perché in alcune giornate potrebbe non essere effettuata la raccolta, a causa della chiusura delle discariche o delle piattaforme di conferimento.
Legambiente quindi si impegna dopo essersi confrontata con le autorità competenti sin dalla prossima settimana, ad improntare iniziative di sensibilizzazione, dimostrative e di presidio, soprattutto nel centro storico che rappresenta il sistema più complesso del tessuto urbano di Bagheria.

Da MARTEDÌ 17 NOVEMBRE DALLE ORE 9.30 ALLE 11.30 i soci di Legambiente saranno quindi presenti a Piazza Indipendenza per effettuare una pulizia straordinaria della piazza ormai da troppo tempo in condizioni di degrado non più tollerabili. L’azione dimostrativa di pulizia straordinaria, collaborata dagli operatori e mezzi dell’AMB che sarà effettuata MARTEDÌ, non sarà una iniziativa finalizzata a se stessa, ma proseguirà con azioni di sensibilizzazione dei cittadini di tutto il quartiere, che sovente non effettuano la raccolta differenziata abbandonando i rifiuti nello stesso spazio urbano. Seguiranno azioni di presidio e controllo della piazza nelle ore serali per monitorare e effettuare attività di sensibilizzazione deterrente agli abbandoni.

Questa presenza di Legambiente in piazza Indipendenza dà avvio ad un progetto integrato e condiviso con l’amministrazione comunale, l’AMB e i professionisti che hanno lavorato ad una proposta di riqualificazione urbana, predisponendo la realizzazione di un punto nevralgico ecosostenibile, iniziativa che verrà resa pubblica nei prossimi giorni.

Pertanto il nostro circolo di Legambiente Bagheria e Dintorni anche in questo caso, cercherà proseguendo nella propria consuetudine di presenza sul territorio,di dare il proprio contributo.

Comunicato Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.