AMBIENTE: Intensificati i controlli da parte delle Guardie ecozoofili di “Fareambiente” sul territorio

Il distaccamento operativo territoriale di Bagheria delle Guardie ecozoofile di “Fareambiente” intensifica i controlli al fine di contrastare il fenomeno di maltrattamento sugli animali, in particolare quelli di affezione (cani e gatti) nel rispetto della legge 189/04 art. 6.

Vengono controllati i cani a seguito dei padroni sulla presenza o meno del microchip con adeguato lettore elettronico e della relativa registrazione all’anagrafe canina che è obbligatoria, in assenza del quale si incorre in una sanzione amministrativa che parte da 172 euro.

“I proprietari dei cani sono tenuti a portare i documenti dell’animale ogni volta che vengono condotti fuori – dichiara il responsabile del DOT di Bagheria, Giorgio Scaduto – le Guardie Ecozoofile non si occupano di rifiuti, ma in quanto pubblici ufficiali se a conoscenza di un reato in materia devono segnalare il fatto alle autorità competenti”.

Per eventuali segnalazioni sul maltrattamento degli animali si invita a visitare la pagina Guardie Ecozoofile di “Fareambiente” Bagheria che sono a disposizione dei cittadini per eventuali chiarimenti.



Potete approfondire con i seguenti suggerimenti:

Articoli correlati

Calendario raccolta differenziato anno 2024

Il calendario della raccolta rifiuti relativo al 2024 è stato reso noto dalla società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Bagheria. Non ci sono variazioni rispetto…

L’asprense Pippo Balistreri riceve il Premio Città di Sanremo

Il direttore di palco Pippo Balistreri di Aspra è il nostro vero vincitore di questo 74esimo Festival di Sanremo. Ha ricevuto durante l’ultima serata il Premio Città…

Lettera di un pendolare bagherese sull’aumento dei biglietti del treno

Cara Trenitalia,sono un ragazzo di Bagheria che frequenta da 3 anni l’Università degli studi di Palermo e che ogni giorno utilizza il treno per recarsi da casa…

Scelto il carrubo per il posteggio della stazione. Quaranta alberi per far diventare verde la zona

Il carrubo è un albero che ormai possiamo considerare siciliano. Bello da vedere e molto rustico, tanto da crescere tranquillamente con il nostro clima temperato. Quaranta alberi…

Il Servizio raccolta rifiuti per queste festività e raccolta differenziata al 65%

Nell’approssimarsi delle prossime festività l’AMB ha reso noto il calendario di raccolta e gli orari dei centri di raccolta comunali. Il servizio di porta a porta non…

Ficarazzi: l’intensa pioggia fa danni al manto stradale

Saltano i tombini e l’incrocio di via Meli con la strada che porta a Villabate e Palermo, si trasforma in un fiume. La pioggia intensa della notte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.