Sfoglia il giornaleLeggi il giornale comodamente

L’Autoparco di Contrada Incorvino diventerà Centro Comunale di Raccolta Differenziata

Era stato sequestrato per ordine del Tribunale di Termini Imerese dopo una visita ispettiva di alcuni mesi fa. Ad essere indagato l’ex Sindaco Patrizio Cinque e due componenti dell’AMB.

In Contrada Incorvino, alle spalle del Mercato Ortofrutticolo, la situazione igienico sanitaria è stata sempre molto precaria. La sede è utilizzata per il ricovero dei mezzi comunali di raccolta e molto speso utilizzata per lo stoccaggio temporaneo di moltissimi rifiuti anche differenziati.

Da anni i cittadini della zona lamentano lo stato di degrado del luogo ed ora, dopo gli accessi ispettivi, era scattato il sequestro.

Il nuovo sindaco Filippo Tripoli e l’assessore al ramo hanno subito attivato la macchina comunale per trovare soluzione al problema ed hanno ottenuto il dissequestro dal Tribunale per poter eseguire lavori urgenti per il ripristino dei luoghi in attesa che con un finanziamento, già richiesto ed avviato, si possa trasformare l’autoparco comunale di Contrada Incorvino in un Centro di Raccolta Comunale e poter cosi incrementare la raccolta differenziata in città grazie a cinque nuove punti di raccolta sparsi per tutto il territorio.

Il finanziamento per le opere necessarie è di 150 mila euro e dovrebbe concludersi in breve tempo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.