Sfoglia on lineLeggi il Settimanale comodamente.

Muore dopo tre giorni di agonia. Pierina Chiofalo era stata travolta da un’auto

.

Era stata investita mentre faceva jogging lungo le strade di Bagheria. Pierina Chiofalo dopo tre giorni di agonia  è morta nel reparto di rianimazione dell’ospedale Civico di Palermo.

Aveva quarant’anni Pierina ed una grande passione per lo sport ed in particolare per la corsa. Spesso andava a correre per le strade di Bagheria dove abitava. Quella mattina, però, una minicar l’ha investita  intorno alle 5. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che si sono subito resi conto della gravità delle ferite e l’hanno trasportata al reparto di rianimazione del Civico.

I medici hanno subito cercato di stabilizzare la paziente che aveva gravi lesioni interne ed un brutto trauma cranico. Le condizioni di Pierina si erano stabilizzate ed i medici avevano acceso una fiammella di speranza.

Invece nella notte le condizioni di Pierina sono precipitate portandola alla morte. I social hanno testimoniato il ricordo per questa giovane ragazza che era molto conosciuta in città. Una passione per lo sport e per la corsa che, però, le ha riservato un’amara conclusione.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.